Aerofagia sintomi e cure efficaci | Rodiola.it

Aerofagia sintomi e cure efficaci | Rodiola.it

L'aerofagia è un problema perlopiù dettato da abitudini alimentari e comportamentali non corrette. Ecco alcune cure e rimedi efficaci per eliminare questo fastidioso problema.

Pubblicato : 26/08/2016 08:41:27
Categorie : Enrico Nunziati , Intestino e digestione

L’aerofagia è una disfunzione che porta ad ingoiare troppa aria, spingendola nello stomaco e provocando una serie di complicazioni, tra cui dolore addominale, sensazione di gonfiore ed eruttazione. L’aerofagia presenta dei sintomi caratteristici, che possono provocare disagio, oltre fastidio e dolore, ma per fortuna esistono dei rimedi, soprattutto naturali (soprattutto fermenti lattici e carbone vegetale), in grado di trattare la condizione con ottimi risultati.

Sintomi e cause dell’aerofagia

I sintomi classici dell’aerofagia si identificano nel gonfiore e nel dolore addominale, nell’eruttazione frequente e nel reflusso. Le cause possono essere diverse e spesso sono il risultato di una serie di abitudini che influenzano il nostro stile di vita. Ad esempio, consumare di continuo gomme da masticare e bibite contenenti gas, mangiare troppo velocemente e fare una vita sedentaria esasperano alcuni aspetti fisiologici che contribuiscono all’insorgere dell’aerofagia. Ognuna di queste situazioni, infatti, provoca l’ingestione eccessiva di aria. In altri casi, invece, l’aerofagia può essere il sintomo di una condizione permanente, come accade nel circa 10% dei pazienti affetti da ritardo cognitivo, con problemi di coordinazione tra la respirazione e la deglutizione. L’aerofagia si manifesta anche come condizione psicosomatica, in cui l’ingestione di aria in eccesso è dovuta a nervosismo o shock, situazioni in cui viene alterata la funzionalità respiratoria. Quando l’aerofagia si presenta sotto forma di flatulenza, piuttosto che di eruttazione (quindi entra anche nello stomaco) la causa può essere riconducibile ad allergie o ad intolleranze, la più comune delle quali è quella al lattosio.

Cure per l’aerofagia

Fortunatamente l’aerofagia è una condizione che si può trattare in modo semplice e sicuro, partendo dal cambiamento del proprio stile di vita. Qualora vi fosse, è necessario interrompere o ridurre drasticamente (a seconda della gravità dei sintomi) il consumo di gomme da masticare e di bibite gassate, cercando di masticare lentamente e più volte ogni boccone, a bocca chiusa. Anche il controllo della respirazione, soprattutto in presenza di stati di nervosismo e di ansia, aiuta a prevenire le cause dell’aerofagia. Oltre ad abitudini sane e controllate, l’erboristeria offre rimedi efficaci naturali, che permettono di ridurre sintomi come il gonfiore e il dolore addominale. Tra i più importanti e conosciuti troviamo il carbone vegetale e i fermenti lattici.

Carbone vegetale, il rimedio naturale più noto

Il carbone vegetale, lo si trova in genere sotto forma di compresse, è consigliato in particolare quando i sintomi dell’aerofagia sono rappresentati da problemi intestinali, come il meteorismo o la flatulenza.

Il carbone vegetale funziona al pari di una spugna, assorbendo i gas intestinali e riducendo così la loro presenza. Non comporta effetti collaterali e si consiglia di assumerlo lontano da eventuali altri farmaci, per non comprometterne l’efficacia.

Per queste sue particolari proprietà, il carbone vegetale è utilizzato anche come rimedio per vari disturbi intestinali e come ingredienti in diverse preparazioni di pasticceria e di panificazione, per favorire i processi digestivi.

Stop a gonfiore e flatulenza grazie ai fermenti lattici

Quando la causa dell’aerofagia è la presenza di gas nell’intestino, l’organismo si trova a dover affrontare uno squilibrio nella flora intestinale; in questi casi, il rimedio più efficace è l’assunzione di integratori di fermenti lattici vivi, i probiotici, in grado di riequilibrare la flora batterica intestinale e ridurre quindi la produzione di gas e il gonfiore.

L’aerofagia è un disturbo che colpisce persone di tutte le età e, se affrontata in maniera tempestiva e radicale, può essere tenuta facilmente sotto controllo e addirittura eliminata.

Poiché la prevenzione è sempre la cura migliore, adotta uno stile di vita sano ed equilibrato, moderando il consumo di bibite con gas, chewing gum e prodotti lievitati e svolgendo attività fisica regolare.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)