Asma: rimedi e cure naturali

L'asma é una malattia cronica che si manifesta con crisi respiratorie di diversa intensità e con tempi ravvicinati. E' importante capire quali siano i rimedi naturali che possano aiutarci

Pubblicato : 12/03/2010 17:55:56
Categorie : Enrico Nunziati , Malattie invernali

Rimedi e cure naturali
Innanzitutto si deve cercare di prevenire questa malattia, soprattutto per i nuovi nascituri.
Durante la gravidanza bisogna cercare di evitare il fumo sia attivo che passivo, che colpisce direttamente le vie respiratorie del feto e del neonato.
Dal punto di vista dell’alimentazione sembra che gli omega 3 siano benefici grazie alle loro capacità anti-infiammatorie. Le future mamme ed i bambini sono quindi invitati a consumare discrete quantità di pesce azzurro come sardine e sgombri che sono ricchi di omega 3.

Contro gli acari presenti in casa si consiglia di passare spesso l’aspirapolvere , aerare spesso ed eliminare moquette e peluche.
Sempre per le neo-mamme, anche l’allattamento è una buona protezione contro l’asma.

La fitoterapia consiglia, come lenitivo per l’asma, l’ Adatoda (Adatoda vasica). Si tratta di un arbusto tozzo, sempreverde, con foglie lanceolate e fiori bianchi. I frutti sono capsule con 4 semi.

A fini medicinali si utilizzano le radici, la scorza ed il gambo. Questa pianta è espettorante, antispasmodica, broncodilatatrice e diuretica. Le foglie contengono un alcaloide chiamato vasicina, che il responsabile della piccola ma persistente broncodilatazione. Le radici e la scorza contengono altri alcaloidi come la vasicinona ed il vasicol che possono coaduvare nella broncodilatazione.

L'infusione delle foglie è utilizzata nel trattamento dell’asma bronchiale. Combinata con altre piante (Boerhavia diffusa, Tinospora cordifolia et Solanum surratense) è utilizzata in preparazioni che hanno un'eccellente attività espettorante. Le foglie sono fumate da alcune popolazioni come trattamento dell' asma.

Un’altra pianta usata tradizionalmente sia dalla medicina ayurvedica che da quella tradizionale cinese è la perilla (Perilla frutescens var. japonica). Si tratta di una pianta dalle proprietà antiallergiche conosciuta tradizionalmente in Asia (Giappone, Cina, ecc.).
È presente nelle cucine tipiche asiatiche dove veniva associata spesso ai frutti di mare (granchi, conchiglie, ecc.) che sono noti cibi allergenici. Degli studi effettuati a partire dal 1977 hanno mostrato che la perilla induce una riduzione della produzione di istamina e di Immunoglobulina E anche se non ci sono ancora studi più recenti.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)