Sudorazione notturna in menopausa - Rimedi

Sudorazione notturna in menopausa - Rimedi

Uno dei sintomi più diffusi e precoci della menopausa è la sudorazione notturna eccessiva. Purtroppo spesso questo impedisce di dormire bene causando spossatezza e nervosismo anche durante il giorno.

Pubblicato : 25/11/2016 08:24:44
Categorie : Benessere e sessualità , Eleonora Rampolli , Rimedi per la Terza eta

A causa della sudorazione notturna eccessiva, spesso non si riesce a dormire bene con problemi di spossatezza e nervosismo anche durante il giorno. Ma da cosa dipendono questi episodi? Caprine la causa è utile ad affrontare il problema alla radice.

Sudorazione notturna in menopausa? ecco le cause

Nei casi più lievi la donna in menopausa si sveglia al mattino con il pigiama “appiccicato alla pelle” ma se la sudorazione notturna è eccessiva può diventare necessario cambiarsi o perfino sostituire le lenzuola durante il sonno. E’ evidente quindi come questo problema rischia di essere veramente fastidioso, per se stesse e per il partner. Come è facile intuire, la motivazione va ricercata in uno squilibrio ormonale. Ci sono poi una serie di abitudini che contribuiscono ad incentivare il fenomeno, come il fumo, lo stress emotivo e la doccia o il bagno caldo prima di coricarsi.

Come ridurre l’effetto della sudorazione

A livello pratico, per ridurre gli effetti della sudorazione, è senza dubbio consigliabile:

  • indossare tessuti leggeri e traspiranti e preferire capi da notte ampi;

  • tenere una bottiglia d’acqua sul comodino in caso di arsura per reintegrare i liquidi;

  • coprire il cuscino con un asciugamano per assorbire il sudore. Sono tutte soluzioni che servono a limitare il disagio ma che, di per sé, non risolvono di certo il problema. Cosa si può fare invece per cercare di sudare meno di notte?

Ecco i rimedi naturali

E’ vero che i sintomi della menopausa non si verificano nella stessa frequenza e in egual misura in tutte le donne ma quello della sudorazione notturna è uno dei primi a comparire e di certo uno dei più fastidiosi.

Ecco alcune sostanze naturali contro i sintomi della menopausa e, in particolare, contro la sudorazione notturna.

Maca: cresce sulle Ande fin dall’antichità eppure solo relativamente di recente sono state approfondite le proprietà di questa radice. La maca è consigliatissima alle donne in menopausa non solo per il problema delle vampate ma perché, riequilibrando il sistema ormonale, contribuisce in generale a ridurre l’irritabilità e gli sbalzi di umore e aumenta il desiderio sessuale.

Soia: gli isoflavoni della soia aiutano a bilanciare i livelli ormonali. Per questo bere latte di soia o prendere integratori prima di andare a dormire è sicuramente una buona abitudine in menopausa;

Trifoglio rosso: anche il trifoglio rosso è ricco di isoflavoni che di fatto compensano la carenza di estrogeni imitandone alcune funzioni.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)