caduta capelli e unghie fragili


Caduta capelli e unghie fragili

Unghie e capelli sono annessi cutanei che svolgono funzioni differenziate rispetto alla pelle che li circonda. Spesso a causa dello stress o dell'uso di prodotti aggressivi possono rovinarsi e presentare alterazioni che possiamo tentare di risolvere anche semplicemente cambiando le nostre abitudini. Vediamo come.


Sommario:
- le unghie
- aiuti e rimedi naturali per le unghie
- i capelli
- aiuti e rimedi naturali per i capelli
- lozioni fai da te

Tempo di lettura: 6 minuti


LE UNGHIE
Le unghie sono elementi ricchi di cheratina, una proteina ricca di zolfo che contiene elevate quantità di prolina e cisteina e che presenta una struttura dura e molto compatta.
La loro funzione è innanzitutto protettiva poiché esse sono prive di nervi; trovandosi in zone molto esposte, la superficie dorsale della parte terminale delle falangette delle dita delle mani e dei piedi, riducono il rischio di traumi per la fragile e sensibile pelle dei polpastrelli.
Funzionano anche da “sentinelle” poiché assicurano la sensibilità indiretta cioè quando sfiorano un corpo estraneo non ne sono aggredite ma ne segnalano la presenza.
Semmai i nemici delle unghie siamo proprio noi. Vi sono gli onicofagi, cioè coloro che si mangiano le unghie. Vi sono coloro che mangiucchiano le pellicine intorno, che hanno una funzione protettiva nei riguardi delle unghie stesse.
Vi è poi l'abitudine delle donne, ma non solo ( ultimamente ho visto diversi uomini con unghie laccate ! ), di dare lo smalto sopra le unghie.
Fortunatamente gli smalti presenti ora sul mercato sono meno aggressivi ma possono comunque rendere le unghie più fragili.
La fragilità delle unghie può dipendere anche dai continui lavaggi: tipico è il caso di casalinghe che, avendo spesso le mani immerse in acqua e detergenti vari, vedono le proprie unghie indebolirsi pian piano. Anche patologie come l'anemia o le infezioni da funghi possono aggredire e indebolire la struttura ungueale.


RIMEDI NATURALI
L' equiseto, o coda cavallina, è un rimedio ricco di sali minerali e flavonoidi. In particolare è ricco di acido silicico che gli conferisce proprietà rimineralizzanti, utili nella fragilità ungueale e nella caduta dei capelli. Si utilizza ai cambi di stagione, quando il ricambio cellulare è più rapido , a cicli di 2 mesi.

Anche il succo di aloe viene impiegato con successo avendo mostrato proprieta rimineralizzanti e antinfiammatorie. In special modo è consigliato contro il patereccio o giradito. Questo è uno stato infiammatorio del solco ungueale, che circoscrive l'unghia, sulle dita. E' dovuto ad una infezione batterica avvenuta dopo un'abrasione occasionale o dopo un trattamento di manicure/pedicure, che favorisce la proliferazione dei germi creando pus e dolore. Gli acidi cinnamico e crisofanico, contenuti nel succo di aloe, forniscono un'azione antibatterica mentre l'acido salicilico ha azione antinfiammatoria.
E' sufficiente lasciare in ammollo il dito in poca acqua, precedentemente bollita, con 8 cucchiai di succo puro almeno 3 volte al giorno per alcuni giorni.

L'onicomicosi o fungo dell'unghia è una patologia piuttosto frequente che aggredisce l'unghia di mani e piedi. L'unghia si ispessisce, si alza e prende un colore giallastro. Se non curata si può rischiare che l'unghia cada.
L'aiuto più utilizzato è il tea tree oil, olio estratto per distillazione in corrente di vapore dalle foglie e dai rametti della melaleuca alternifolia.
Si devono limare le unghie colpite e tagliare via il più possibile la parte aggredita dal fungo. Poi si applica sopra l'olio essenziale puro, solo sull'unghia!, almeno 2 volte al giorno.
Ci vuole un po' di tempo, qualche mese, ma se il fungo non è troppo esteso si possono ottenere ottimi risultati.
Altri rimedi contro l'onicomicosi da associare eventualmente all'applicazione locale di tea tree oil sono l' echinacea angustifolia TM, 30 gocce 2 volte al dì, in mezzo bicchiere d'acqua, lontano dai pasti, per almeno 3 mesi e juglans regia TM, 30 gocce 3 volte al dì con la stessa metodica di prima.

Contro l'unghia incarnita vengono consigliate invece applicazioni locali di calendula TM diluita in acqua tiepida.

Nel caso di fragilità ungueale, unghie che si sfaldano e non crescono, è meglio affidarsi ad integratori per bocca che contengano cistina, zinco, vit. B6 e vit. B5.
La cistina è un aminoacido solforato che forma la cheratina, responsabile della resistenza ungueale.
Lo zinco è il minerale che attiva la sintesi della cheratina a partire dalla cistina.
La vit. B6 è indispensabile per la sintesi della cistina e per la sua incorporazione nell'unghia.
La vit. B5 stimola la crescita dell'unghia.




E I CAPELLI ?
Essendo anch'essi annessi cutanei sono composti per la maggior parte di cheratina, come le unghie, ma con una struttura diversa. I capelli sono peli che crescono sul cuoio capelluto e si rinnovano continuamente attraverso tre fasi:

- la prima di crescita ( anagen ) dura due o tre anni e interessa l'85% dei capelli;
- la seconda ( telogen ) durante la quale la radice del capello risale verso l'esterno;
- la terza ( catagen ) porta alla comparsa di un nuovo capello di sostituzione a fianco di quello che sta cadendo.

Sono varie le patologie che possono colpire i nostri capelli dalla semplice forfora, ai capelli grassi , ai capelli fragili e sfibrati a patologie più serie e di difficile risoluzione come l'alopecia ereditaria.
Spesso le cause del peggioramento dello stato di salute dei nostri capelli sono da ricercarsi dentro di noi: stress, uso di prodotti aggressivi, trattamenti piuttosto forti come permanenti o colorazioni, età ( menopausa, andropausa o pubertà sono periodi NO per i nostri capelli ! ), uso continuo del phon o della piastra.


RIMEDI E AIUTI NATURALI
L'aromaterapia fornisce tanti rimedi e dà tanti suggerimenti per migliorare anche il nostro abituale shampo, a patto che sia neutro, non aggressivo e di ottima qualità.

Per i capelli fragili si possono aggiungere 10 gocce di rosmarino olio essenziale e 5 gocce di camomilla olio essenziale.
Per i capelli grassi si aggiungono invece 10 gocce di lavanda olio essenziale e 5 gocce di limone olio essenziale
.
Per la forfora invece è consigliabile aggiungere 10 gocce di rosmarino olio essenziale e 5 gocce di lavanda olio essenziale.
Le 15 gocce di olii essenziali vanno aggiunte a 100 ml di shampo.

Un'altra formula contro la forfora si ottiene miscelando 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, 10 gocce di rosmarino olio essenziale e 5 gocce di olio essenziale di ginepro in 50 ml di olio di ricino. Si applica il composto alla sera su tutto il cuoio capelluto e su tutta la lunghezza dei capelli e si tiene tutta la notte, indossando una cuffia di plastica.
Al mattino si lavano i capelli con uno shampo delicato e si usa la stessa miscela di olii essenziali in acqua calda per il risciaquo finale.

Nel caso in cui si soffra di fragilità i capelli possono essere rivitalizzati utilizzando una miscela di olii essenziali composta da gelsomino olio essenziale, rosmarino olio essenziale e sandalo olio essenziale.
Si mescolano 3 gocce di ciascun olio con 10 ml di olio di jojoba e olio di avocado e si massaggia il cuoio capelluto 1 volta alla settimana, lavando poi la testa con uno shampo delicato.
Uno shampo adatto potrebbe essere a base di aloe, che protegge i capelli e ne previene la caduta. Il pH dell'aloe è circa 6 e quindi vicino a quello della pelle e per questo non aggressivo.

Altri rimedi con azione rimineralizzante e rinforzante per i capelli sono bamboo ed equiseto.
Il bamboo è presente in formulazioni di shampoo, lozioni anticaduta, maschere capillari e come estratto secco titolato e standardizzato da assumere per via interna sia per la fragilità e la caduta dei capelli ma anche come rimineralizzante osseo.
L'equiseto, l'abbiamo già visto anche nel caso di unghie fragili, è un rimineralizzante e ristrutturante
molto efficace.

Come per le unghie anche nel caso di capelli fragili, caduta ai cambi di stagione o in caso
di stress o dopo un allattamento si possono associare alle cure locali anche integratori da prendere per bocca.
I principi attivi, come anche nel caso delle unghie, sono cistina, vit. B6, vit. B5, zinco, ai quali si possono aggiungere miglio, serenoa repens , estratto di semi di zucca e antiossidanti.
Si possono assumere per cicli di due tre mesi.


LOZIONI “FAI DA TE”
Se vi piace cimentarvi nel giovane erborista vi do qualche di ricetta da fare in casa. Oltre all'efficacia della ricetta abbiamo un effetto antistress dovuto al fatto che ci prendiamo cura di noi stessi, una volta tanto !

Lozione contro la caduta
Fate bollire 30 grammi di foglie di ortica sminuzzate in ¾ di litro di acqua e ½ litro di aceto di mele,
possibilmente biologico, per circa ½ ora e poi filtrate.
Tutte le volte che fate lo shampoo, dopo aver lavato i capelli applicate la lozione frizionando delicatamente.
Dopo una decina di minuti risciacquate la testa utilizzando il resto della lozione.


Lozione rinforzante
Fate bollire 100 grammi di radice di bardana, meglio se fresca, in un litro di acqua e tre litri di aceto.
Lasciate bollire per 20 minuti, poi filtrate e frizionate la testa 4- 5 volte al dì. L'applicazione si deve effettuare per alcuni mesi.


Cura ricostituente
Procuratevi 2-3 piante di ortica, possibilmente fresca nei campi vicino a casa ( se ci sono ancora ! ) fate bollite il tutto per una ventina di minuti in un litro e mezzo di acqua. Dopo lo shampo sciaquate i capelli con quest'acqua massaggiando bene tutto il cuoio capelluto.

Articoli consigliati:
- Caduta capelli
- Menopausa
- Aromaterapia
- Oli essenziali




Materiale di proprietà di Zenobia s.r.l - Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo testo può essere riprodotta senza il permesso degli autori e del proprietario.

Scitto da: E.F
Data: 25/07/08

Erboristeria online

Rodiola.it è l'erboristeria online che dal 2000 propone vendita on line di prodotti naturali per la bellezza ed il benessere.

Giudizi di rodiola.it
 
 
 
 
 

Rimedi naturali


SPEDIZIONI

spedizioni dei prodotti

I tuoi acquisti viaggiano con i migliori corrieri espressi che consegnano in 24h/48h


PAGAMENTI

Come pagare i tuoi acquisti

Carta di credito - Contrassegno - Bonifico bancario - Bollettino postale


REGISTRO DELLE IMPRESE Sito sicuro Rodiola.it FEDERCOMIN