Depurare e Disintossicare il Fegato: Rimedi per la Pulizia

Il fegato è una ghiandola di importanza cruciale per il benessere e il buon funzionamento del nostro organismo. E' importante eseguire delle operazioni di depurazione che hanno come bersaglio proprio questa ghiandola. Forse è il caso di leggere i nostri consigli utili e imparare quali sono i rimedi naturali per depurare il fegato.

Sommario
- cos'è il fegato
- le tossine
- la depurazione
- aiuti naturali per depurare il fegato

Tempo di lettura: 8 minuti


depurare-fegato Come detto il fegato é una ghiandola che fa parte dell' apparato gastroenterico, si trova nella parte superiore destra della cavità addominale, subito sotto il diaframma. Ha forma grossolanamente ovoidale, colore rosso brunastro e consistenza molle. E' distinto in quattro lobi: destro, sinistro, quadrato e caudato. E' avvolto da due membrane : una sierosa esterna e una fibrosa interna che riveste senza interruzione tutto l'organo.
Il fegato è deputato alla produzione dei sali e dei pigmenti biliari e alla secrezione della bile nell'intestino, fondamentale per la digestione. Ha importanti funzioni riguardo il metabolismo lipidico, glicidico e proteico; vediamole insieme.
Nell'ambito del metabolismo lipidico ha un ruolo determinante nei processi di mobilizzazione, trasporto e utilizzazione dei grassi.
Per quanto riguarda il metabolismo glicidico nei momenti di carenza di energia da parte dei tessuti il fegato trasforma il glicogeno in glucosio; in circostanze particolari può anche produrre da solo glucosio trasformando gli aminoacidi e questo processo è chiamato gluconeogenesi.

depurazione fegato organismo

Riguardo al metabolismo proteico il fegato partecipa ai processi di aminazione e deaminazione degli aminoacidi e alla sintesi dell'urea.
In più il fegato sintetizza il fibrinogeno, le albumine del plasma, la transferrina, la ceruloplasmina, i fattori VII, IX e XI della coagulazione, la protrombina e altre sostanze proteiche. Essendo nel mezzo tra la circolazione portale e quella generale fa da “filtro” per le sostanze che vengono assorbite dall'intestino, svolgendo importanti funzioni detossificanti, sia attraverso l'uso di sistemi enzimatici, sia mediante assorbimento o fissazione dei composti chimici circolanti nel sangue, successivamente eliminati nell'intestino con la bile.
Infine dobbiamo ricordare anche la funzione di immagazzinamento del ferro e di numerose vitamine quali vit. A, D, K, E, vitamine dl complesso B e in particolare la B12.

Cosa sono le tossine.
Abbiamo visto quanto questo organo sia importante per noi ed è quindi determinante che la sua funzionalità non venga compromessa dalla presenza di tossine.
La parola tossina viene di solito utilizzata dalla medicina olistica per descrivere tutti quei prodotti di scarto che il nostro organismo libera quando, per esempio, produce energia, digerisce cibi, trasporta sangue e mette in movimento i muscoli. Vi sono momenti però che la produzione di queste tossine può risultare esagerata, per esempio quando si segue un regime alimentare errato o si assumono quantità eccessive di farmaci o si eccede con alcolici, tè o caffè o si fuma esageratamente. Anche i turbamenti emotivi generati da rabbia, preoccupazioni e nervosismo affaticano gli organi addetti alla disintossicazione del corpo perchè liberano un'ulteriore quantità di ormoni che generano una reazione di allarme. In questi casi il fegato e gli altri organi deputati alla eliminazione di queste sostanze di scarto ( intestino, rene, pelle ) possono essere in sovraccarico e non farcela ad eliminarle.
I segnali che il nostro corpo ci invia sono allora una stanchezza eccessiva che non passa col riposo, varie malattie che possono colpire il fegato, dalla steatosi alla cirrosi, malattie cutanee quali acne o macchie sul corpo.
Per questo è necessario seguire sempre un regime dietetico equilibrato ricco di frutta, verdura, legumi, cereali, pesce e pollame ma povero di zuccheri, grassi, fritti, carni rosse, alcolici e caffè. In più per stimolare la produzionedi bile da parte del fegato può essere utile bere ogni tanto una spremuta di pompelmo e limone freschi, aggiungere foglie di tarassaco all'insalata e bere tisane di ortica.


La depurazione.
E' una “tecnica” che permette all'organismo di eliminare tossine e mantenere la funzionalità ottimale per tutta la vita o il più a lungo possibile. Per certi versi potremo dire che diventa uno stile di vita improntato al mantenimento del benessere, ottenuto semplicemente seguendo regole alimentari sane e utilizzando rimedi naturali, senza ricorrere all'uso di farmaci.
La prima attenzione da regalare al nostro organismo è quella di bere molta acqua, circa 2 litri al giorno, non gassata naturalmente! Noi siamo composti per il 70% di acqua e il nostro organismo la richiede per la reidratazione in generale e, per esempio, per il buon funzionamento dell'intestino o per assicurare un buon turgore dell'epidermide.
La seconda regola da seguire l' abbiamo già vista ed è una alimentazione sana. Basta cibi elaborati,
pesanti e ipercalorici; è necessario aumentare il consumo di frutta, verdura, legumi e cereali. In questo modo il fegato non si sovraccarica e a giovarne sono il nostro organismo e anche il nostro rapporto con la bilancia!


Aiuti naturali per depurare il fegato
Di solito due volte l'anno, in Primavera e in Autunno, è bene fare una cura disintossicante utilizzando i rimedi della medicina naturale.
Le piante più utilizzate a questo scopo sono CARCIOFO, CARDO MARIANO, TARASSACO. Sono le piante che ci assicurano il benessere e la funzionalità del nostro fegato e possono essere utilizzate in associazione o singolarmente. Se si utilizzano composeè in gocce possiamo trovare in aggiunta a queste altre piante con attività diuretica e depurativa quali ORTHOSIPHON, ASPARAGO, CENTELLA, FUCUS.

Un' ottima azione depurativa la possiamo ottenere anche utilizzando il succo puro di ALOE. E' un liquido opalescente che si beve tutte le mattine ( circa 20 ml. ) per 2 3 mesi, ai cambi di stagione, e aiuta l'organismo ad eliminare scorie fastidiose. E' bene ricordare di tenerlo in frigo una volta aperto.
Naturalmente se ci sentiamo appesantiti o sappiamo di dover affrontare un periodo di stress possiamo utilizzarlo subito e poi riutilizzarlo nuovamente al cambio di stagione.

Abbiamo visto che l'appesantimento del fegato può manifestarsi anche con acne diffusa. In questo caso la pianta d'elezione è la BARDANA, in gocce o tavolette utilizzata per periodi di due o tre mesi migliorerà notevolmente la qualità della pelle.

Per chi ama preparare da solo i rimedi da utilizzare vi sono deliziose ricette con OLI ESSENZIALI da fare in casa, per rilassarsi e curare la propria pelle in modo da migliorare la funzionalità di questo altro organo deputato alla eliminazione di tossine.

Un esempio è lo scrub per il corpo da fare prima del bagno per purificare e ammorbidire la pelle. Sono necessari:

1 manciata di farina di avena
1 manciata di sale grosso marino
4 gocce di olio essenziale di pompelmo
4gocce di olio essenziale di lavanda

In una piccola ciotola mescolate la farina d'avena con il sale grosso, poi aggiungete gli oli essenziali.
Frizionate tutto il corpo, soprattutto le parti ruvide come le ginocchia, i gomiti e i talloni.
Risciacquate con acqua calda e asciugate.


Ottimo anche il bagno termale casalingo soprattutto per ridurre gli stati di stress. Procuratevi:

2 manciate di sali inglesi
1 manciata di sale grosso marino
6 gocce di olio essenziale di ginepro
6 gocce di olio essenziale di limone
6 gocce di olio essenziale di pompelmo

Versate i sali inglesi e il sale marino dentro la vasca piena di acqua calda. Versate anche gli oli essenziali nell'acqua. Immergetevi per almeno 20 minuti, aggiungendo eventualmente altra acqua calda per mantenere costante la temperatura. Attenzione che l'acqua non sia troppo calda poiché gli oli essenziali sono volatili e potrebbero permanere troppo poco per permettere la loro azione.


Per mantenere la pelle in perfetto stato di pulizia e tonicità è bene ricodare, tutte le volte che si fà il bagno o la doccia, di utilizzare la spazzola di setole naturali o il guanto di crine e fare getti di acqua calda e fredda per migliorare la circolazione.


Visto che abbiamo parlato della pelle come altro organo di eliminazione di tossine, oltre il fegato, analizziamo brevemente gli ultimi 2 organi deputati a questo compito: intestino e rene.

L'intestino riceve il materiale digerito dallo stomaco e in parte lo elimina e in parte ne determina il riassorbimento. Bere molta acqua e assumere fibre con l'alimentazione ne assicura un buon funzionamento. Piante come il TARASSACO o l' ALOE migliorano la sua funzionalità senza avere effetti lassativi.

Il rene è l'organo escretore dell'urina. Il suo ruolo è quello di mantenere costante la composizione del plasma, dei liquidi interstiziali, il pH, il contenuto di vitamine e ormoni e eliminare le scorie che si formano nel catabolismo. Piante come la GRAMIGNA, il FINOCCHIO, l' ORTHOSIPHON migliorano la diuresi se l'organismo è un po' appesantito.

Ultimamente si va sempre più diffondendo una terapia disintossicante piuttosto particolare, si chiama IDROCOLONTERAPIA.
E' una terapia che mira ad eliminare tossine dall'organismo attraverso l'irrigazione del colon con acqua tiepida. Introducendo acqua per via rettale si ripulisce l'intestino dal materiale fecale sedimentato e questo porta a riequilibrare più facilmente la flora batterica intestinale. In più si incrementa la produzione di vitamine B e K, vitamine liposolubili essenziali per garantire la normale coagulazione del sangue. In sole 3 4 sessioni è possibile ripulire perfettamente il colon.
Alcuni medici ritengono che le irrigazioni del colon migliorino l'assorbimento e l'assimilazione dei principi nutritivi, i processi digestivi e promuovano un aumento dei livelli energetici. Sembra che vi siano benefici anche in caso di infezione da candida, nella sindrome da affaticamento cronico e nella sindrome dell'intestino irritabile. E' certo che forse è necessario vincere un po' di imbarazzo prima di sottoporsi a questo tipo di terapia!



Materiale di proprietà di Zenobia s.r.l - Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo testo può essere riprodotta senza il permesso degli autori e del proprietario.

Erboristeria online

Rodiola.it è l'erboristeria online che dal 2000 propone vendita on line di prodotti naturali per la bellezza ed il benessere.

Giudizi di rodiola.it
 
 
 
 
 

Rimedi naturali


SPEDIZIONI

spedizioni dei prodotti

I tuoi acquisti viaggiano con i migliori corrieri espressi che consegnano in 24h/48h


PAGAMENTI

Come pagare i tuoi acquisti

Carta di credito - Contrassegno - Bonifico bancario - Bollettino postale


REGISTRO DELLE IMPRESE Sito sicuro Rodiola.it FEDERCOMIN