Flatulenza, alimentazione e rimedi naturali

Flatulenza, alimentazione e rimedi naturali

La flatulenza é l'emissione di gas trattenuti nell'intestino. La cause sono molte, si va da una cattiva alimentazione ad un sistema alimentare non corretto, causa di aerofagia.

Pubblicato : 20/09/2009 08:36:37
Categorie : Enrico Nunziati , Intestino e digestione

Sommario:
- flatulenza e alimentazione
- rimedi naturali

Flatulenza e alimentazione

Alcuni alimenti contribuiscono più di altri alla formazione dei gas intestinali perché sono più ricchi in zucchero, in amido o in fibre, le principali sostanze che lo stomaco e l'intestino tenue non digeriscono bene. Gli alimenti ricchi in grassi, come le carni grasse e le salse ricche tendono anche ad aumentare la flatulenza. Gli zuccheri che causano gas sono soprattutto il raffinosio, il lattosio, il fruttosio ed il sorbitolo.

Le leguminose contengono una quantità importante di raffinosio. Lo si trova anche nelle verdure della famiglia dei cavoli, degli asparagi e nei cereali a grani interi.

Il lattosio, contenuto nel latte di mucca e nei suoi prodotti, può aumentare i gas, ma per alcune persone si tratta di una vera e propria intolleranza che andrà verificata.

Gli altri zuccheri responsabili di flatulenza sono il fruttosio ed il sorbitolo. Si trovano naturalmente in alcuni tipi di frutta ed in alcune verdure. Ma questi zuccheri sono anche utilizzati, sotto forma artificiale, nelle bevande gassate o a base di frutta, o come sostituto dello zucchero nei prodotti alimentari detti “dietetici„ e nelle gomme da masticare senza zucchero.

L'amido è un'altra sostanza che può sfuggire parzialmente alla digestione dello stomaco e dell’intestino tenue e causare gas intestinali.

L'amido contenuto nel riso sembra il solo ad essere bene assorbito dallo stomaco, la qual cosa ne fa il farinaceo meno suscettibile a causare gas.

Le fibre alimentari producono anche gas durante la loro fermentazione. Alcune fibre si sciolgono nell'acqua e formano una sostanza gelatinosa che contribuisce a migliorare la consistenza degli escrementi: sono le fibre solubili.

Altre fibre, le fibre insolubili, assorbono l'acqua e aumentano il volume degli escrementi. Questi due tipi di fibre non sono digerite dallo stomaco e dall'intestino tenue. Possono dunque produrre alcuni gas durante la loro fermentazione nell'intestino crasso.

Letture correlate

rimedi contro la flatulenza

Rimedi naturali

Innanzitutto se il disturbo è molto accentuato o molto frequente bisogna fare una visita medica per escludere disturbi e cause più gravi che a volte si possono celare dietro alla flatulenza, e ricorrere ad esami quali quello delle intolleranze alimentari per scoprire un’eventuale intolleranza al lattosio.
Sicuramente per veder almeno diminuire questi spiacevoli disturbi si deve adottare un buon programma nutrizionale che tenda soprattutto a ridurre quegli alimenti responsabili della eccessiva fermentazione intestinale.

Le tecniche di rilassamento, così come lo sport, possono contribuire a ridurre l'ansia che talvolta risiede alla base dei fenomeni di flatulenza.

In fitoterapia è molto usato il finocchio selvatico (Foeniculum vulgare), una pianta medicinale con effetto spasmolitico ed espettorante, indicata per molti mali in particolare digestivi, che si assume sotto forma di tisane (infusioni) o in capsule. Alcuni masticano anche direttamente i semi.

Il seme di cumino selvatico (Cuminum cyminum) è un'altra buona erba per contrastare la flatulenza. Anche in questo caso si consiglia di masticare una piccola quantità, come avviene per i semi di finocchio.

Uno dei migliori rimedi per occuparsi dei problemi intestinali causati da gas è assumere tisane con menta peperita o menta verde (Mentha spp). Entrambe coadiuvano nell’espulsione dei gas dal colon e calmano anche nei casi di vomito. Questo è un rimedio molto comune usato soprattutto per i bambini, perché gradiscono il gusto dolce di queste erbe.

Tutte le erbe che hanno un alto contenuto in clorofilla sono eccellenti per la neutralizzazione gas.
I tè verdi standard (Camelia sinensis) per esempio, o i prodotti a base di erba medica (Medicago sativa) e del prezzemolo (Petroselinum crispum) funzionano meravigliosamente.

Anche l'aglio (Allium sativum) espellerà il gas dal tratto digestivo e questa erba è particolarmente importante per le persone che hanno problemi cronici di flatulenza. Poiché la flatulenza cronica è segno di una crescita eccessiva dei batteri del lievito nel tratto digestivo, prendere l'aglio per parecchi giorni contribuirà ad uccidere l'eccesso di lievito interno e riequilibrerà la flora all'interno del vostro corpo.

Infine, un aiuto per ripristinare la flora batterica é dato dai fermenti lattici che unitamente al carbone vegetale possono aiutarci ad eliminare tutti i fastidi dovuti ad eccesso di aria nella pancia.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)