Stress sintomi

Stress sintomi

Lo stress fa parte ormai della nostra vita quotidiana. Tutti siamo, o siamo stati almeno in alcuni periodi, più o meno stressati. Vediamo quali sono i sintomi e quali sono i rimedi naturali

Pubblicato : 26/01/2017 17:27:15
Categorie : Eleonora Rampolli , stanchezza, riposo, stress

Alzi la mano chi non si è mai sentito stressato tra gli impegni di lavoro e quelli personali o familiari! Probabilmente nessuno avrà alzato il braccio: tutti siamo, o siamo stati almeno in alcuni periodi, più o meno stressati. Mal comune mezzo gaudio?

Il rischio di questo approccio però può essere quello di considerare lo “stress” come una componente inevitabile della vita, sottovalutandone gli effetti o addirittura accettandolo con rassegnazione come parte integrante della quotidianità.

Niente di più sbagliato: essere stressati fa male, al fisico e alla mente. Non possiamo evitare le cause che lo determinano? Però possiamo cercare di circoscriverne e ridimensionarne gli effetti.

Cause di stress: ecco i motivi principali

Alcune statistiche hanno permesso di individuare le situazioni che maggiormente generano stress: licenziamento, divorzio, malattia personale o di parente stretto, problemi economici, partenze dei figli, morte di un congiunto. E’ evidente già ad una prima lettura che sono situazioni che non sempre dipendono dal nostro controllo. Non possiamo sempre evitarle ma possiamo imparare a gestirle, cambiando l’approccio mentale (e di conseguenza limitando gli effetti sul fisico).

Come capire se si è stressati

Il primo step è proprio riconoscere lo stress. Come sopra accennato il fatto che questo problema sia oggi così diffuso ci illude di conoscerlo meglio e invece paradossalmente rischia di farcelo sottovalutare. Non bisogna accettare di condividere con lo stress perché questo, alla lunga ma neanche troppo, può anche determinare problemi di salute o peggiorare quelli già esistenti. Quali sono i sintomi dello stress che devono suonare come campanelli d’allarme?
A livello fisico i primi segnali statisticamente sono tensione all’altezza di spalle e collo e crampi allo stomaco frequenti.

Come combattere lo stress in modo naturale

Ci sono alcune sane abitudini che aiutano a gestire meglio lo stress. Fare esercizio fisico ad esempio aiuta a sfogare l’energia nel modo giusto. Anche la meditazione, così come lo sport, ha effetti benefici: lo yoga ad esempio aiuta anche a controllare la respirazione. E’ importante inoltre condurre in generale uno stile di vita sano, a partire dall’alimentazione e dal ritmo sonno-sveglia.

Inoltre bisogna mantenere un approccio che sia sempre, il più possibile, positivo alla vita: evitare le polemiche sterili e le discussioni inutili, essere aperti al confronto e al chiarimento (e anche al perdono se questo aiuta a stare meglio), ritagliarsi sempre un po’ di tempo per divertirsi, fissarsi obiettivi di vita concreti e realistici.

La natura ci viene in aiuto: non solo esistono rimedi inaturali e erbe officinali che combattono lo stress in modo naturale ma ci sono anche rimedi che favoriscono il riposo, la digestione e tutte le altre funzioni che portano poi indirettamente ad affrontare meglio le situazioni di stress.

Quando serve il medico
Se i sintomi (fisici o psicologici) di cui sopra iniziano ad essere persistenti e compromettono il regolare svolgimento delle attività quotidiane può essere invece il caso di consultare un dottore. Questo è vero tutte le volte in cui si degenera in episodi di ansia, depressione, mal di testa frequente, affaticamento, diarrea o costipazione, difficoltà di socializzazione.

Letture correlate

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)