Perdita dei capelli e rimedi naturali

Perdita dei capelli e rimedi naturali

La perdita dei capelli è un problema che si ripresenta ogni anno al cambio di stagione. Vediamo quali sono le cause e che rimedi, quando possibile, impiegare per ridurne la caduta.

Pubblicato : 28/08/2019 07:12:42
Categorie : Enrico Nunziati , Pelle e capelli

La perdita dei capelli può interessare solo il cuoio capelluto o può riguardare una perdita di peli su tutto il corpo.

Può essere il risultato di ereditarietà, cambiamenti ormonali, condizioni mediche o assunzione farmaci. Chiunque può sperimentare la caduta dei capelli, ma è una situazione più comune negli uomini.

La calvizie in genere si riferisce all'eccessiva perdita di capelli dal cuoio capelluto.

La perdita ereditaria dei capelli causata dall'avanzare dell’età è la più comune causa di calvizie.

Alcune persone lasciano che la caduta dei capelli abbia il suo corso, non venga trattata e o nascosta.

Altri scelgono invece di affidarsi a trattamenti specifici per prevenire o ridurre un'ulteriore caduta dei e tentare di ripristinare la crescita.

Prima di perseguire il trattamento contro la caduta dei capelli, parlane con il tuo medico verificando con lui le varie opzioni di trattamento.

diradamenti capelli

Sintomi

La perdita dei capelli può apparire in molti modi diversi, a seconda della causa.

Può iniziare improvvisamente o essere graduale e influire solo sul cuoio capelluto o su tutto il corpo. Alcuni tipi di perdita di capelli sono temporanei (causati ad esempio da periodi di stress) e altri sono permanenti (cause congenite).

Segni e sintomi di perdita di capelli possono includere:

  • Diradamento graduale. Questo è il tipo più comune di perdita di capelli, colpisce sia uomini che donne in età avanzata. Negli uomini, i capelli spesso iniziano a diradarsi dalla fronte assumendo una una forma che ricorda la lettera M. Le donne in genere mantengono l'attaccatura dei capelli sulla fronte ma hanno un diradamento più generico.

  • Punti di calvizie circolari. Alcune persone sperimentano dei veri e propri punti calvi, delle vere e proprie zone lisce. Questo tipo di perdita di capelli di solito colpisce solo il cuoio capelluto, ma a volte si verifica anche nella barba o nelle sopracciglia. In alcuni casi, la pelle può diventare pruriginosa essere dolorosa prima che la caduta avvenga.

  • Distaccamento improvviso dei capelli. Uno shock fisico o emotivo può causare il distaccamento di vere e proprie manciate di capelli. Una manciata di capelli può distaccarsi quando si pettinano o si lavano, o anche dopo un leggero stiramento. Questo tipo di perdita di capelli provoca generalmente un diradamento generale e non chiazze calve.

  • Perdita di peli su tutto il corpo. Alcune condizioni e trattamenti medici, come la chemioterapia per il cancro, possono causare la perdita di capelli e di peli su tutto il corpo. I capelli di solito ricrescono.

Visita di un dottore.

Parla con il tuo medico se noti una perdita di capelli improvvisa o irregolare o una perdita di capelli maggiore del solito quando ti pettini o lavi i capelli. La caduta improvvisa dei capelli può segnalare una condizione medica di base che richiede un trattamento.

Le cause della perdita dei capelli

La normale perdita di capelli è di 100 al giorno. Questo di solito non provoca un notevole assottigliamento dei capelli, perché i nuovi capelli crescono contemporaneamente quotidianamente. La perdita dei capelli si verifica quando questo ciclo di crescita e caduta dei capelli viene interrotto o quando il follicolo pilifero (la parte della pelle deputata alla produzione delle cellule che poi costituiranno il capello. ) viene distrutto e sostituito con tessuto cicatriziale.

perdita capelli rimedi naturali

La perdita dei capelli è in genere correlata a uno o più dei seguenti fattori:

  • Ereditarietà. La causa più comune di perdita di capelli è una condizione ereditaria chiamata calvizie maschile o femminile. Di solito si verifica gradualmente con l'invecchiamento e con schemi abbastanza prevedibili: una linea sottile e punti calvi negli uomini e capelli radi nelle donne.

  • Cambiamenti ormonali e/o condizioni mediche. Una varietà di condizioni fisiologiche può causare perdita di capelli permanente o temporanea, tra queste sono inclusi cambiamenti ormonali dovuti a gravidanza, parto, menopausa e problemi alla tiroide. Le condizioni mediche includono l'alopecia areata, che provoca una perdita dei capelli a chiazze, infezioni del cuoio capelluto come tigna e un disturbo da distensione dei capelli chiamato tricotillomania o TTM.

  • Farmaci e integratori. La perdita dei capelli può essere un effetto collaterale di alcuni farmaci, come quelli usati per il cancro, per l'artrite, per la depressione, per problemi cardiaci, per la gotta e l'ipertensione.

  • Radioterapia alla testa. I capelli potrebbero non ricrescere come prima.

  • Un evento molto stressante. Molte persone sperimentano un diradamento generale dei capelli diversi mesi dopo uno shock fisico o emotivo. Questo tipo di perdita di capelli è temporaneo.

  • Alcune acconciature e trattamenti. L'acconciatura eccessiva o le acconciature che stringono i capelli, come trecce o treccine, possono causare una perdita di capelli chiamata alopecia da trazione. Trattamenti e permanenti a olio caldo possono causare infiammazione dei follicoli piliferi con la conseguenza della caduta dei capelli. Se si verificano cicatrici importanti, la perdita dei capelli potrebbe essere permanente.

Fattori di rischio

Numerosi fattori possono aumentare il rischio di caduta dei capelli, tra cui:

  • Storia familiare di calvizie, in una delle famiglie dei tuoi genitori
  • Età
  • A seguito di un'importante perdita di peso
  • Alcune condizioni mediche, come il diabete e il lupus
  • Stress

La maggior parte della calvizie è causata dalla genetica (calvizie maschile e calvizie femminile). Questo tipo di perdita di capelli è prevedibile ma non prevenibile.

Questi suggerimenti possono aiutarti a evitare tipi prevenibili di caduta dei capelli:

  • Evita acconciature strette, come trecce, panini o coda di cavallo.
  • Evita di torcere compulsivamente, sfregare o tirare i capelli.
  • Tratta delicatamente i capelli durante il lavaggio e la spazzolatura. Un pettine a denti larghi può aiutare a prevenire l'estrazione accidentale dei capelli.
  • Evita trattamenti aggressivi come rulli caldi, ferri arricciacapelli, trattamenti con olio caldo e permanenti.
  • Evita i farmaci e gli integratori che potrebbero causare la caduta dei capelli.
  • Proteggi i tuoi capelli dalla luce solare e da altre fonti di luce ultravioletta.
  • Smetti di fumare. Alcuni studi mostrano un'associazione tra fumo e calvizie soprattutto negli uomini.
  • Se sei in trattamento con chemioterapia, chiedi al tuo medico un tappo di raffreddamento. Questo cappuccio può ridurre il rischio di perdere i capelli durante la chemioterapia.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)