Caduta capelli e rimedi naturali

Caduta capelli e rimedi naturali

I capelli sono una parte molto importante del nostro aspetto fisico poiché ci completano, ci rendono più affascinanti e più sicuri di noi stessi. Vediamo come trattarli per averne maggiore cura.

Pubblicato : 14/09/2017 16:24:03
Categorie : Enrico Nunziati , Pelle e capelli

Caduta capelli, perdita o diradamento, quello dei capelli che cadono e dei capelli deboli e sfibrati è un problema che riguarda molte persone, uomini e donne. Già intorno all’età di 35 anni, circa il 66% degli uomini sperimenta problemi di perdita di capelli e la percentuale sale a 85% sulla cinquantina [1]. Nelle donne la percentuale è più bassa ma non così marginale come si potrebbe pensare ed è intuibile che per il genere femminile questo problema sia più stressante e più difficile da accettare [2] .

Quali vitamine fermano la caduta

Spesso si lega la salute dei capelli alla vitamina B12 che, in effetti, è legata al sistema immunitario. Ma il quadro, a ben vedere, è più complesso.

La Vitamina D è importante per prevenire la caduta dei capelli, soprattutto nelle donne [3]; Uno dei primi segni della carenza di vitamina A sono i capelli secchi e sfibrati;

La Biotina, o vitamina B7, è oggetto di studi: che ci sia un legame con la salute dei capelli è stato intuito ma ora resta da approfondire quale e in che misura [4]. Questa vitamina si trova nella frutta più calorica, quali banane e avocado ad esempio.

La Vitamina C è un antiossidante naturale e contrasta i radicali liberi [5]; funzione simile viene svolta dalla Vitamina E [6];

In commercio esistono specifici integratori per combattere la caduta capelli che utilizzano le vitamine appena descritte unitamente a minerali e aminoacidi. Nel nostro ecommerce abbiamo due specifici prodotti, crinforte Lei e Crinforte Lui prodotti da Kos che sono specifici per la perdita dei capelli di uomini e donne, che spesso hanno problemi simili ma quasi mai identici. 

Crinforte Lei 60 compresse, ha una formula studiata in modo da tenere conto che spesso la causa della caduta dei capelli nella donna è dovuta a squilibri ormonali.

L’equilibrio ormonale delle donne è spesso disturbato dal tipo di vita, più stressante rispetto agli uomini. Una formula ricca di fitoestrogeni ristabilisce l'equilibrio ormonale. L'utilizzo di erbe officinali note per il loro effetto antistress aiuta a resistere a situazioni di stanchezza o di carico di lavoro. A questi si aggiungono i nutrienti di pelle e annessi (capelli, ciglia, unghie): aminoacidi, minerali e vitamine, utili per mantenere la pelle irrorata e sempre elastica e i capelli in piena forma.

Crinforte Lui 60 compresse, invece, é studiato per fornire una formula complessa ma completa per contrastare le principali cause di caduta dei capelli nell'uomo: Alopecia, SEBORREA OLEOSA e FORFORA. L'alopecia nell'uomo è pressochè sempre di natura seborroica in quanto presenta eccessiva untuosità dei capelli e del cuoio capelluto, situazione cui è associata anche la forfora. Crinforte Lui contiene 20 ingredienti specifici tra erbe officinali, vitamine, minerali e aminoacidi.

I prodotti Newcap 30 compresse di erbavita e il prodotto Capelli, unghie, pelle 60 compresse di Optima naturals sono altri due prodotti disponibili che invece sono più generici, vanno bene per entrambi i sessi poichè le due composizioni sono basate su aminoacidi, vitamine e minerali utili per la salute e bellezza del capello.

contrastare caduta capelli

Rafforzare i capelli con i giusti minerali

Il ferro, come hanno dimostrato molti studi, combatte in modo naturale la perdita di capelli [7]; La carenza di zinco è stata riscontrata in molti pazienti affetti da alopecia; [8] Lo iodio serve a rafforzare unghie e capelli.

Cause di perdita dei capelli

Quanto sopra spiegato ci porta a concludere che la corretta alimentazione è alla base (anche) della salute dei capelli. Detto questo, chiaramente, la perdita di capelli non dipende solo da carenza di vitamine o Sali minerali. Ci sono tanti fattori concomitanti che influiscono, tra i quali lo stress e alcuni squilibri ormonali. Per quanto riguarda gli uomini l’alopecia è non di rado connessa a problemi di cuore o prostata. Nelle donne invece è stata dimostrata una certa relazione tra alopecia e sindrome dell’ovaio policistico [9].
Anche la cura eccessiva, o al contrario scarsa, dei capelli, può determinarne la caduta.

Bibliografia

1. American Hair Loss Association: Men’s hair loss, an Introduction. American Hair Loss Association. 2004. Web. 16 Nov. 2016.

2. American Hair Loss Association – Women’s Hair Loss, an Introduction. American Hair Loss Association. 2004. Web. 16 Nov. 2016

3. Rasheed, H, et al. Serum Ferritin and Vitamin D in Female Hair Loss: Do They Play a Role? Skin pharmacology and physiology. 26.2 (2013): 101–7. Web. 16 Nov. 2016

4. Trüeb, Ralph M. Oxidative Stress in Ageing of Hair. International Journal of Trichology 1.1 (2009): 6–14. Web. 16 Nov. 2016.

5. Freinkel, Ruth K, and Norbert Freinkel. Hair Growth and Alopecia in Hypothyroidism. Archives of Dermatology 106.3 (1972): 349–352. Web. 16 Nov. 2016.

6. Beoy, LA, WJ Woei, and YK Hay. Effects of Tocotrienol Supplementation on Hair Growth in Human Volunteers. Tropical life sciences research. 21.2 (2010): 91–9. Web. 16 Nov. 2016.

7. Trost, LB, WF Bergfeld, and E Calogeras. The Diagnosis and Treatment of Iron Deficiency and Its Potential Relationship to Hair Loss. Journal of the American Academy of Dermatology. 54.5 (2006): 824–44. Web. 16 Nov. 2016.

8. Kil, Min Seong, Chul Woo Kim, and Sang Seok Kim. Analysis of Serum Zinc and Copper Concentrations in Hair Loss. Annals of Dermatology 25.4 (2013): 405–409. Web. 16 Nov. 2016.

9. Androgenetic alopecia. National Institutes of Health. Genetics Home Reference, 15 Nov. 2016. Web. 16 Nov. 2016.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)