Benessere dei capelli: miglio e serenoa repens

Benessere dei capelli: miglio e serenoa repens

Agli shampoo ed ai balsami delicati ed anticaduta sono sempre più spesso associate tavolette o capsule, da assumere per bocca una o due volte al dì,che contengono oltre a vitamine e minerali anche aminoacidi solforati e rimedi naturali specifici, importanti per fortificare capelli ed annessi cutanei ( come unghie e pelle ). Questo mese parleremo di due piante importanti, attive contro la caduta e presenti spesso in tali integratori.

Prima però qualche notizia sui nostri capelli.

sommario:

I capelli

Tutta la superficie del nostro corpo è ricoperta di peli, eccezion fatta per le piante dei piedi e delle mani.
Il cuoio capelluto da solo contiene circa 100.000 follicoli piliferi e cioè 1/5 di tutti i follicoli del corpo. Questi follicoli hanno una attività ciclica nella quale si alternano fasi di attività e periodi di riposo e l'attività di un follicolo è indipendente da quella dei follicoli vicini. Vediamo in dettaglio le fasi del ciclo follicolare:

Fasi Catogen e Telogen

fase anagen o fase di crescita.
Può variare da 1 mese per la barba a oltre 7 anni per i capelli (soprattutto nelle donne). Con l'invecchiamento la durata di questa fase si accorcia ed i capelli diventano più corti e sottili.

-fase catagen o fase di involuzione.
E' la fase più breve del ciclo follicolare e può durare da 7 a 21 giorni.
Durante questa fase il bulbo pilifero si distacca dalla papilla e il follicolo risale verso l'alto pronto per essere espulso nella fase successiva.

-fase telogen o fase di riposo.
Il follicolo vecchio viene espulso ed al suo posto compare un nuovo pelo che occupa il canale follicolare. La durata di questa fase è di circa tre mesi .
La quantità di capelli che cadono ogni giorno varia da 30 a 60. In periodi di forte stress, malattia, o fasi particolari come la menopausa , la pubertà o il periodo post parto, si può verificare però una maggiore caduta dei capelli. L'importante, in questi casi,è correre ai ripari presto, prima che il bulbo muoia e impedisca che un nuovo capello sostituisca quello caduto.

Prodotti consigliati

Miglio

Il Panicum miliaceum è un cereale molto antico, coltivato fin dalla preistoria. Originario probabilmente dell'India, fu coltivato da Egizi e Romani e raggiunse massima diffusione durante il Medioevo.

Per secoli sostituito da altri cereali più produttivi come grano e mais, il miglio oggi ritrova dignità poichè non contiene glutine ed è quindi indicato per l'alimentazione di soggetti celiaci. Ai nostri giorni la coltivazione del miglio si ritrova soprattutto nell'Africa sub-sahariana, Medio Oriente, Russia, Kazakistan, India e Cina. E' un cereale ricco di aminoacidi solforati e ferro e per queste sue caratteristiche lo ritroviamo spesso tra i componenti di integratori contro la caduta dei capelli. Ne necessitano soprattutto le donne che sono spesso soggette ad anemia ferropriva, patologia che si ripercuote anche sulla salute dei capelli.

In più è l'unico cereale ad effetto alcalinizzante, indicato quindi per chi soffre di acidità di stomaco.

capelli miglio serenoa

Serenoa repens

E' chiamata anche sabal serrulata, saw palmetto o palma nana. La serenoa repens é una palma nana originaria del sud-est degli Stati Uniti, presente sia sulle coste che nell'interno fino all' Arkansas. Della pianta si utilizza il frutto che è ricchissimo di acidi grassi e steroli. I nativi americani lo utilizzavano come alimento ma si accorsero che migliorava anche vari problemi legati all'apparato riproduttivo e a quello urinario. In base a queste osservazioni sono stati effettuati numerosi studi che hanno dimostrato l'efficacia della serenoa nel trattamento dei sintomi dell'ipertrofia prostatica benigna (ingrossamento della prostata) e nel trattamento della calvizie maschile.

In quest'ultimo caso il miglioramento è stato notato soprattutto con l'associazione tra serenoa e ortica. L'efficacia della serenoa sembra sia dovuta all'inibizione di un enzima, la 5- alfa-reduttasi, responsabile della trasformazione del testosterone in diidrotestosterone, definito il killer dei capelli. Mentre le cure farmacologiche contro la calvizie hanno mostrato vari e sgradevoli effetti collaterali, come nausea, riduzione della libido e disfunzioni erettili la serenoa non presenta effetti collaterali e può essere utilizzata come rimedio unico o in associazione con cure farmacologiche vere e proprie.


Maria Elena Frosini
Farmacista di professione, per passione scrive articoli di medicina naturale, alimentazione e benessere. Collabora con riviste che pubblicano articoli di medicina naturale, argomento che conosce bene. Le piacerebbe che un numero sempre maggiore di persone sperimentasse quanto può essere importante conoscere la medicina naturale e tutti i suoi possibili impieghi per la prevenzione ed il benessere.

Le informazioni presenti in questo articolo non possono e non devono sostituire il consulto medico. Ogni indicazione o suggerimento o rimedio naturale riportato NON deve essere seguito senza consulto del proprio medico.

Condividi