Mal di testa: rimedi naturali

Mal di testa: rimedi naturali

Ecco 10 rimedi naturali per il mal di testa e l'emicrania ad effetto immediato. O quasi.

Pubblicato : 28/06/2017 15:59:48
Categorie : Enrico Nunziati , Rimedi naturali per tutti

Il mal di testa è un disturbo piuttosto frequente e spesso viene messo a bada con antidolorifici, di cui spesso si finisce per abusare.

Si stima che in Italia siano circa 6 milioni gli italiani che soffrono di mal di testa.

In realtà, il mal di testa è anche un indicatore del nostro stato psicofisico e funge da campanello d’allarme nel momento in cui all’organismo manca qualcosa (carenza di vitamine, disidratazione, intolleranze alimentari); per questo motivo, è sempre meglio cercare di capire quali sono le cause del dolore ed intervenire, se possibile, nella maniera più idonea, evitando di assumere continuamente medicinali, provando invece dei rimedi naturali per il mal di testa.

Tipi di mal di testa

Benché dal punto di vista clinico esistono oltre 150 tipi diversi di mal di testa, di solito si manifestano sempre gli stessi, che vediamo di seguito:

  • Mal di testa da stress, il più comune tra adulti e adolescenti, causa dolore da leggero a moderato e va e viene durante la giornata.
  • Emicrania a grappolo: tra le forme più gravi, ma meno comuni, causa dolore intenso e un senso di bruciore dietro gli occhi. Dura per periodi che vanno da due settimane a due mesi, può sparire anche per anni e poi tornare a manifestarsi.
  • Sinusite: l’infiammazione delle cavità nasali può provare dolore alla fronte, alla zona degli zigomi e sul dorso del naso.

Cause e fattori di rischio

A provocare il tipico dolore da mal di testa è una combinazione di segnali nervosi inviati al cervello dai vasi sanguigni e dai muscoli; come vengano generati questi sintomi, tuttavia, è ancora da scoprire. Intanto, sappiamo che tra le cause del mal di testa ci sono:

  • Stress
  • Affaticamento di occhi o schiena
  • Fattori ambientali, come il fumo attivo e passivo e la respirazione di sostanze chimiche
  • Eredità familiare
  • Allergie alimentari
  • Squilibrio ormonale
  • Carenza di vitamine.

Fortunatamente, quando le emicranie non sono particolarmente gravi, è possibile trattarle senza ricorrere alle medicine, ma semplicemente facendo ricorso a rimedi naturali per mal di testa. Ecco i dieci più efficaci.

10 rimedi naturali per il mal di testa

1- Magnesio: assumere tra i 200 ed i 600 mg di magnesio ogni giorno aiuta a ridurre la frequenza dei mal di testa. Fonti di magnesio, oltre a specifici integratori, facilmente reperibili, sono i cibi come i semi, le verdure (soprattutto i broccoli e la zucca) a foglie verdi. Contenuti sufficiente di magnesio è presente anche nei prodotti caseari, nel cioccolato e nel caffè.

2- Dieta priva di glutine: provare a mangiare cibi senza glutine per tre settimane è un ottimo rimedio naturale per il mal di testa; reintrodurre lentamente i prodotti con glutine per capire il proprio livello di tolleranza permette di adeguarsi di conseguenza in futuro.

3- Oli essenziali: gli effetti calmanti e intorpidenti degli oli essenziali di menta e lavanda sono ideali per placare i sintomi del mal di testa.

4- Cure chiropratiche: queste tecniche di manipolazione permettono di ridurre lo stress ossidativo nel corpo, agendo proprio come un antiossidante. In questo modo si rilassano le tensioni con benefici diffusi per l’organismo.

5- Erbe medicinali: il partenio e il farfaraccio sono consideri due eccellenti rimedi naturali per il mal di testa. Il primo riduce la frequenza di emicranie e dei suoi sintomi (vomito, nausea, vertigini), mente il secondo combatte l’infiammazione causata da sostanze chimiche che provocano il mal di testa. Fornisce un’azione beta bloccante. Può anche essere impiegato l'artiglio del diavolo che tende a ridurne l'entità.

6- Vitamine B: molte vitamine del gruppo B sono coinvolte nello sviluppo dei neurotrasmettitori, tra cui la serotonina, carente nelle persone affette da emicranie. I benefici delle vitamine B, inoltre, vanno oltre il sollievo dal mal di testa.

7- Idratazione: gli effetti disidratanti del caffè, dello zucchero e delle bibite alcoliche possono causare pesanti e dolorose emicranie; per contrastare questo effetto basterebbe bere abbondante acqua durante la giornata e fuori dai pasti e mangiare verdure e frutta (oltre ovviamente a ridurre il consumo di tutte le sostanze che causano disidratazione).

8- Bagno caldo con bicarbonato: rilassarsi per circa mezzora nell’acqua molto calda aiuta il corpo a rilassarsi e permette di espellere le tossine, grazie all’azione del bicarbonato.

9- Stretching: mantenere la stessa posizione per un tempo prolungato, ad esempio stando seduti al computer, provoca un irrigidimento muscolare che può dar vita al mal di testa; per ovviare ad una tale conseguenza, si consiglia di eseguire esercizi di stretching ogni mezzora, abbinandoli a movimenti lenti e circolari di collo e testa.

10- La capsaicina contenuta nel peperoncino Cayenne ha delle proprietà che permettono di stimolare la circolazione sanguigna e di rilassare i muscoli attraverso l’applicazione locale e il massaggio. Per questo motivo rappresenta un valido rimedio naturale per il mal di testa.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)