Artiglio del diavolo compresse - per le articolazioni ottimo prezzo

Artiglio del diavolo e.s. 60 compresse

Artiglio del diavolo é utile per mantenere il fisiologico trofismo osteoarticolare.*

*Il prodotto è un integratore, i risultati ottenibili possono variare da persona a persona.

Confezione: 60 compresse

Sconti sul volume

Quantità Sconto unità Risparmia
3 15% 5,63 €
12,50 €
Tasse incluse
Quantità



SCONTO 15%

Sconto 15% esclusi prodotti già a sconto - per ordini di qualsiasi importo - Usa il codice: 15GENERICO

VALIDO SUI PRODOTTO NON GIA' SCONTATI

APPROFITTANE ADESSO

Avvertenze
Per dosaggi superiori alla norma l'artiglio del diavolo può talora dare un blando effetto lassativo che scompare immediatamente riducendo il dosaggio per almeno 7 giorni.
Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata seguendo uno stile di vita sano.
Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate.
Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni
In caso di uso prolungato consultare il medico.
Il prodotto è un integratore, i risultati ottenibili possono variare da persona a persona.
In presenza di determinati stati fisiologici o patologici, o in associazione a terapie farmacologiche, consultare il medico.
Controindicazioni
L'impiego di artiglio del diavolo è controindicato in caso di cure con farmaci ipoglicemizzanti, in soggetti con ulcera duodenale e/o gastrite.
Dal momento che l'artiglio del diavolo ha un sapore amaro con la sua assunzione la secrezione gastrica aumenta diminuendo di conseguenza il pH gastrico, con riduzione dell’efficacia dei farmaci antiacidità.
Istruzioni
1 compressa 2-3 volte al giorno prima dei pasti
Ingredienti
300mg di Artiglio del diavolo estratto secco per compressa, titolato al 2,5% di glicoiridoidi.

Tenore degli ingredienti caratterizzanti:
1 compressa contiene 300mg di artiglio del diavolo e.s. corrispondenti a glicoiridoidi 7,5mg
3 compresse (dose giornaliera) contengono 900mg di artiglio del diavolo e.s. corrispondenti a glicoiridoidi 22,5mg  


Effetti riconosciuti *
Funzionalità articolare. Funzione digestiva.
* Sostanze e preparati vegetali ammessi - ( Min. Salute, 12/2011)
Informazioni generiche

Tutto quello che devi sapere sull’artiglio del diavolo

L’artiglio del diavolo è un estratto della pianta rampicante Arpagofito sempre più usato, tra gli sportivi e non solo. Il nome, che forse sembra un po’ inquietante, si deve alla forma del frutto, coperto da spine legnose uncinate che non di rado causano la morte degli animaletti che vi restano intrappolati. La parte di questa pianta, tipica del Sud Africa e del Botswana, più usata a scopo medicinale è però la radice, che contiene un particolare iridoide chiamato arpagoside.

A cosa serve l’artiglio del diavolo normalmente venduto in compresse.

La radice dell’artiglio del diavolo contiene delle sostanze indicate come anti-infiammatorie, quindi utili per il mantenimento della funzionalità articolare e che alleviano il dolore nelle malattie artrosiche. Ecco perché l’uso più comune riguarda la cura di dolori muscolari, artrite e mal di schiena.

Ma l’artiglio del diavolo viene tradizionalmente indicato come rimedio naturale anche contro febbre, reazioni allergiche, perdita di appetito, problemi di infertilità, dolori mestruali o ciclo irregolare e per la cura della pelle in generale. Tradizionalmente veniva però indicato per aiutare la digestione perché pare che il suo sapore amaro sia in grado di stimolare i succhi gastrici.

Proprietà dell’artiglio del diavolo

In Africa le proprietà dell’artiglio del diavolo sono note da secoli: la radice della pianta veniva usata dalla tribù per curare febbre, artrite e disturbi allo stomaco e al fegato. Ad inizio 900 i tedeschi, occupando la Namibia, hanno importato anche in Europa questa pianta e da lì ne è partita la diffusione in tutto il continente.

Riepilogando quindi possiamo sintetizzare le applicazioni consolidate da più studi in: mal di schiena e osteoartrite. Non ci sono invece ad oggi sufficienti prove scientifiche (anche se alcune ricerche sono state fatte) che dimostrano l’efficacia dell’artiglio del diavolo per il trattamento di bruciore di stomaco o perdita di appetito, colesterolo alto, gotta, dolori muscolari ed emicrania. Tuttavia è innegabile l’azione analgesica e quindi antidolorifica anche in questi casi.

Interazioni con farmaci e controindicazioni nell’uso dell’artiglio del diavolo

In linea di massima l’artiglio del diavolo non ha fatto registrare effetti indesiderati gravi per chi è in salute. Tuttavia in caso di diabete è bene sentire preventivamente il medico perché è opportuno tenere sotto stretto controllo i livelli di zucchero nel sangue onde evitare che scendano troppo per l’azione combinata dell’artiglio del diavolo e dei medicinali anti-diabete. L’assunzione prolungata di questa sostanza inoltre potrebbe aumentare la produzione di acido nello stomaco quindi è sconsigliata come cura in caso di ulcera. Stesso discorso per chi soffre di calcoli.

Va inoltre evitato l’uso in gravidanza (anche solo sospetta) perché potrebbe determinare contrazioni uterine (tanto che nelle donne delle tribù africane veniva usato l’estratto per alleviare i dolori del parto). Non ci sono prove sui rischi durante l’allattamento quindi nel dubbio, meglio evitare.

Volendo approfondire gli effetti collaterali indesiderati più comuni dovremmo partire sicuramente dagli episodi di diarrea, riscontrati nell’8% dei casi. Questi ultimi possono essere accompagnati da nausea, perdita di appetito, mal di testa e dolore addominale. Artiglio del diavolo uso orale: dosi di somministrazione

Gli effetti indesiderati dell’artiglio del diavolo per uso orale appena esposti sono comunque da considerarsi molto rari nel caso in cui il soggetto rispetti le dosi massime consigliate dai produttori e non prolunghi l’assunzione oltre un anno di terapia. Per l’osteoartrite la dose consigliata è di 2,6 grammi al giorno che contiene 57 mg di arpagoside; per dolori alla schiena ne servirebbero dai 50 ai 100 al giorno di principio attivo.  
ARTIES

Potrebbe anche piacerti

Commenti (20)
Valutazione


User Rating

4.9 medio basato su 32 recensioni su google



Prodotti in rilievo

VIR-XL 30 CAPSULE

Con Muira puama, Damiana, Maca, Arginina e Taurina.

MUIRA PUAMA E.S. 60 COMPRESSE

Integratore che può risultare fisiologiamente utile per la vita di sessuale di coppia..

INTEGRATORI PER IL BENESSERE DELLA SESSUALITÀ

Integratori utili per il benessere o il piacere della sessualità.

FUCOXANTINA 120 COMPRESSE

Pigmento naturale dell'alga Undaria pinnitifida (o alga Wakame) ideale come aiuto nelle diete dimagranti..

CARDO MARIANO FORTE E.S 60 COMPRESSE

Per una corretta funzionalità digestiva ed epaticae e funzioni depurative dell’organismo.

Glucomannano compresse

Glucomannano nell'intestino produce una gelatina che può aiutare a dare senso di sazietà.


Blog di Erboristeria

Informazioni e aggiornamenti di salute.

Boswellia: a cosa serve e quando prenderla.

Sono molte le cose per cui può essere utile assumere integratori a base di boswellia, da sola o in associazione con glucosamina.

Zenobia s.r.l via Leopardi, 17 - 59015 - Carmignano Loc. Comeana (PO) Tel/fax 055 87 19 891 P.IVA 018339709 R.E.A FI 475580