Stanchi dal rientro dalle ferie? Ecco alcuni consigli utili

Stanchi dal rientro dalle ferie? Ecco alcuni consigli utili

Il rientro dalle ferie è sempre drammatico. Per alcune persone ha un nome preciso: «sindrome da rientro». Vediamo come alleviare lo stress da rientro.

Pubblicato : 22/08/2017 15:21:51
Categorie : Enrico Nunziati , stanchezza, riposo, stress

Sono già finite le ferie? Come abbiamo già avuto modo di scrivere in una nostra precedente newsletter, le nostre ferie le abbiamo trascorse a regalarci una nuova sede  :)   Guarda qui il video del trasloco

Le vacanze per molti sono appena terminate, per qualcuno il rientro potrebbe essere motivo di stress. Alcune persone soffrono infatti di quella che viene definita come «sindrome da rientro».

In pratica si tratta di un disturbo da adattamento che coinvolgerebbe perlopiù persone già soggette a stress, e coloro che più si sono adattate ai ritmi delle ferie. Come non capirli :)

Secondo uno studio spagnolo le persone più colpite dalla sindrome da rientro sono di età compresa tra i 25 e i 40 anni.

Ma cosa causerebbe questa sindrome?  L'ipotalamo, una struttura del sistema nervoso centrale che si trova nella zona centrale e interna ai due emisferi cerebrali, in reazione alle fonti di stress produce un ormone noto come ormone di rilascio della corticotropina (CRH) che stimola l'ipofisi la quale - a sua volta - produce un ormone detto adrenocorticotropina (ACTH) che stimola i surreni, piccole ghiandole che si trovano sopra i reni e che sono i responsabili della produzione di adrenalina e cortisolo, che vengono considerati gli ormoni dello stress

Fortunatamente ci sono dei piccoli accorgimenti che ti potrebbero essere utili per non soffrire dello stress da  rientro. Un primo accorgimento potrebbe essere quello di riprendere le abitudini e gli impegni con gradualità. La principale difficoltà nell’attuazione di questo consiglio è che  presumibilmente avresti  dovuto sacrificare alcuni giorni di ferie per non rientrare dalle ferie proprio a ridosso del rientro al lavoro. Se non ti è possibile farlo cerca comunque di distribuire scadenze e impegni, in modo da non trovarti ad affrontarli tutti insieme.

E' importare anche riprendere i normali ritmi sonno-veglia, in particolare se hai trascorso le tue vacanze in posti con importante differenza di fuso orario. In questo caso si dovrebbe anticipare l'orario in cui normalmente si va a letto la sera, in modo da arrivare sul lavoro sufficientemente riposati e pian piano ripristinare il normale ciclo sonno-veglia. In questo caso anche un integrazione di melatonina potrebbe esserti molto utile. Ricorda inoltre di non usare smartphone e tablet prima di dormire ma di preferire semmai una buona lettura. In molti casi potrebbe essere utile assumere dei rimedi naturali in compresse come valeriana, escolzia (particolarmente utile per le donne) e biancospino.

Contro la stanchezza mattutina é molto importante fare un'abbondante colazione. Probabilmente durante le ferie hai dato maggiore importanza alla colazione rispetto a quanto fai durante il resto dell'anno. Semplicemente perchè hai avuto maggior tempo da dedicare. Sarebbe opportuno continuare a dedicare lo stesso tempo, in particolare i primi giorni di rientro agli impegni quotidiani.

Tra i rimedi naturali possono esserci di aiuto il guaranà, il ginseng, l'eleuterococco, la Rhodiola rosea e di particolare aiuto contro lo stress la Griffonia.

Grazie per l'attenzione e buon rientro.
Rodiola.it - Erboristeria online


Enrico Nunziati
Collabora da anni con decine di siti web, blog e forum che trattano di erbe officinali, erboristeria, salute e benessere. Per Kos edizioni ha pubblicato Vademecum di Erboristeria, un libro pensato per essere utile, scritto con Franco Bettiol e Irene Nappini.

Le informazioni presenti in questo articolo non possono e non devono sostituire il consulto medico. Ogni indicazione o suggerimento o rimedio naturale riportato NON deve essere seguito senza consulto del proprio medico.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)