Olio o Burro di Karitè?

Olio o Burro di Karitè?

Olio o burro di Karitè, quale usare. Il burro di Karitè puro è un eccellente cosmetico naturale con enormi proprietà. Scopriamole adesso.

Pubblicato : 28/02/2018 17:10:28
Categorie : Eleonora Rampolli , Oli vegetali come cosmetici

Pelle sana e capelli morbidi

Il burro di karité è un grasso naturale estratto dalla noce dell’omonimo albero. Il composto burroso viene ritenuto una sorta di elisir di lunga vita, in quanto contiene elementi utilizzati nella cosmetica per il trattamento della pelle e dei capelli.

In alcuni paesi viene impiegato anche ad uso alimentare, é quindi presente nella preparazione di alimenti, come ad esempio la cioccolato, in sostituzione del burro di cacao.

Olio di Karitè

L'olio di karitè invece è il sottoprodotto della lavorazione del burro, viene ottenuto attraverso un’ulteriore lavorazione ad una temperatura più alta con la quale vengono eliminati alcuni trigliceridi. Questo procedimento, sebbene renda il burro di karitè di fatto un un olio, quindi più facile da utilizzare, lo impoverisce di elementi ricchi di proprietà. Per questo è preferibile impiegare il burro di karitè e non l'olio. Un ottimo prodotto puro ed economico che ti consiglio è il burro di karitè puro di KOS

Benefici maggiori del burro di karité

burro di karitè e pelle sana

Pelle sana
Il burro di karité contiene molte vitamine e nutrienti naturali che sono fondamentali per la nostra pelle. Oltre ad essi, sono presenti anche gli acidi grassi, che contribuiscono in maniera significativa al nutrimento di pelle e capelli.

Idratazione
Gli acidi grassi presenti nel burro di karité servono a mantenere la pelle idratata e liscia grazie ad un effetto emolliente. Chi soffre di pelle secca, inclusi problemi di spaccature del tallone, può trovare nel burro di karité un ottimo alleato.

Effetto anti-età
Invecchiare è uno degli incubi più ricorrenti per chi tiene al proprio aspetto fisico. Il burro di karité permette di allontanare questi brutti sogni, svolgendo un’efficace azione anti-età. Le proprietà di rigenerazione dei tessuti lasciano la pelle morbida e giovane. La presenza di vitamina F favorisce l’elasticità della pelle.

Riduzione dell’arrossamento della pelle
Il burro di karité contiene acido cinnamico e agenti antinfiammatori che aiutano a ridurre le infiammazioni, queste proprietà di rivelano utili quando si ha a che fare con eruzioni cutanee come acne e brufoli.

Trattamento del prurito e protezione dal sole
Prurito e scottature sono tra le principali cause di fastidio per la pelle, specie in estate. In questi casi, applicare del burro di karité sulle aree colpite assicura rapido giovamento. Il motivo risiede nella presenza degli acidi stearico, oleico, linoleico e palmitico, che aiutano ad ammorbidire la pelle e a dare sollievo.

burro di karitè e capelli

Burro di karitè e capelli
I capelli secchi e danneggiati possono rigenerarsi grazie all’applicazione del burro di karité, che permette anche di controllare la fuoriuscita oleosa dallo scalpo, grazie alla sua azione anti-grasso.

Riduzione della forfora
La forfora è costituita da antiestetiche particelle bianche di cuoio capelluto che si rinnova periodicamente (per m aggiori informazioni leggi "Rimedi naturali per la forfora"). Il burro di karité rappresenta una delle soluzione naturali più efficaci per eliminare il fastidioso effetto antiestetico della forfora. Quando viene applicato sul cuoio capelluto, si assorbe e rilascia sulla pelle vitamine senza ostruire i pori o lasciare residui grassi. 

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)