Boulardii 30 capsule

Boulardii 30 capsule | Kos Visualizza ingrandito

Boulardii 30 capsule Kos

Confezione: 30 capsule

Maggiori dettagli

Fegato, Stomaco e IntestinoPrezzo 14.00

  • SPEDIZIONE Gratis con E 25.00 di acquisto

  • CONSEGNA in 24h con i corrieri SDA e BRT

  • PAGAMENTO SICURO

2   recensioni

Avvertenze: Il prodotto va utilizzato nell'ambito di una dieta variata ed equilibrata seguendo uno stile di vita sano. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.

Ingredienti: Saccharomyces boulardii (20 miliardi di cellule vive/g) ceppo MTCC 5375 su maltodestirne da mais; inulina da cicoria; antiagglomeranti: magnesio stearato vegetale, silice da Bamboo (Bambusa bambos [L.] Voss) giovani fusti.
Costituenti della capsula di origine vegetale: idrossipropimetilcellulosa

Modalità d’uso: 1 capsula 2-3 volte al giorno

Indicazioni: i probiotici (S. boulardii) e i prebiotici (inulina) favoriscono l’equilibrio della flora intestinale.

PROBIOTICI E PREBIOTICI

I probiotici sono microrganismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell'ospite. La contemporanea presenza di prebiotici, fibre naturali non digeribili, favorisce in modo selettivo lo sviluppo dei probiotici assunti con la dieta. La microflora intestinale è necessaria per la maturazione del sistema immunitario e per il mantenimento di una risposta infiammatoria equilibrata. Il microbiota intestinale dialoga col sistema immunitario intestinale GALT (Gut-Associated Lymphoid Tissue), stimolando le risposte difensive, contrastando lo sviluppo di microrganismi patogeni e la penetrazione di allergeni. Contribuisce inoltre alla produzione di vitamine, in particolare del gruppo B, e di acidi grassi a catena corta, in particolare il butirrato, limitando i processi infiammatori.

Saccharomyces boulardii 20 miliardi di cellule vive/g
Mentre la maggior parte dei probiotici è costituita da batteri, Saccharomyces boulardii è un lievito, il più importante lievito appartenente al genere Saccharomyces. E' in grado di contrastare diversi disturbi gastrintestinali, in particolare la diarrea, soprattutto se associata all'uso di antibiotici o in persone alimentate mediante intubazione. E' stato infatti dimostrato che Saccharomyces boulardii è ad esempio capace, grazie alla secrezione di una particolare proteasi, di "digerire" due endotossine proteiche, Tossina A e Tossina B, che rappresentano i mediatori della diarrea e della colite indotte da Clostridium difficile.
Un adeguato apporto con la dieta di S. Boulardii contrasta numerosi microrganismi dannosi, aiutando l'organismo in seguito a terapie antibiotiche e riducendo la tossicità delle terapie stesse, compresi i trattamenti prolungati per l'eradicazione di Helicobacter pylori. In particolare tiene sotto controllo la proliferazione e la diffusione di Candida Albicans e Clostridium difficile (3-4) nonchè degli enterovirus, causa di gastroenteriti molto fastidiose, migliorando le naturali difese dell'organismo nelle persone dirette verso Paesi della fascia equatoriale. Contribuisce alla produzione di vitamine del gruppo B e, grazie alla contemporanea presenza di inulina, alla produzione di acidi grassi a catena corta come il butirrato, che garantisce la salute e l'integrità della parete intestinale evitando lo sviluppo di fenomeni infiammatori.

Inulina
100% vegetale, estratta dalla cicoria, una volta ingerita l'inulina viene veicolata interamente nell’intestino crasso dove viene utilizzata dalla flora batterica senza aumentare la glicemia ed il livello di insulina nel sangue, consentendone pertanto l’uso anche ai diabetici. Un’ampia ricerca dimostra che la presenza dell’inulina crea nell’intestino l’ambiente più idoneo per lo sviluppo dei fermenti lattici probiotici, riducendo al tempo stesso il numero dei batteri indesiderati con conseguenti notevoli benefici per il colon (2).

BIBLIOGRAFIA:
1) Hendler S.S. et al.: PDR – Integratori Nutrizionali, CEC Editore, Milano, Milano, 2003
2) Menne E., Guggenbuhl N., Roberfroid M.: “Fn-type chicory inulin hydrolisate has a prebiotc effects in humans”, J.Nutr. 2000; 130: 1197-1199
3) Jahn H.U., Ullrich R., Schneidet T et. al.: “Immunologicaland trophical effects of Saccharomyces boulardii on the small intestine in healthy human volunteer”, Digestion, 1996; 57:95-104
4) Czerucka D., Rampal : “Effect of Saccharomyces boulardii on cAMP and Ca2-2-dependent C1 secretion in T84 cells”, Dig.Dis.Sci. 1999; 44:2359-2368
5) Ministero della Salute: Sostanze e preparati vegetali ammessi negli integratori alimentari, rev. Marzo 2014

Valutazione Prodotti
  • Numero di recensioni :

    2

  • Voto Medio : 5 /5
  •  il 11/08/2020
  • 5/5
Prebiotico e probiotico di granfi affidamenti e positivi risultati.*
*I risultati personali dei testimonial non sono garantiti
  •  il 23/08/2019
  • 5/5
Ottimo*
*I risultati personali dei testimonial non sono garantiti

PRODOTTI CONSIGLIATI

4 altri prodotti della stessa categoria:

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)