Calo del desiderio maschile e femminile

Calo del desiderio maschile e femminile

Il calo del desiderio sessuale é quella situazione imbarazzante del non avere più desiderio di avere rapporti sessuali che può dipendere da diversi fattori e può riguardare sia gli uomini che le donne. Fortunatamente In molti casi non si arriva a parlare di disfunzioni sessuali vere e proprie. Stress, alimentazione squilibrata o scompensi ormonali possono incidere sul desiderio e sull’appagamento fisico. In queste ipotesi la libido nelle donne e negli uomini può essere riaccesa tramite rimedi naturali.

Se hai registrato un calo del desiderio temporaneo oppure lo riscontri nel tuo partner e non vuoi che questo comprometta la vita sessuale di coppia, puoi considerare di riaccendere passione e libido tramite trattamenti naturali. Frustrazione e vergogna nel tempo possono ingigantire il problema quindi è meglio non sottovalutare i primi indizi del calo del desiderio. Magari non possiamo sperare in alternative low cost al viagra ma, se il problema è una disfunzione, queste erbe possono essere di grande aiuto.

Erbe officinali utili per riaccendere il desiderio

RADICE DI MACA: Noto fin dall’antichità, questo rimedio naturale per il calo del desiderio è particolarmente indicato nel caso di squilibri ormonali femminili tipici ad esempio della menopausa. Ma anche gli uomini delle Ande ne hanno tratto beneficio (1). Non a caso è nota anche come viagra peruviano ma, a differenza della famosa pillola blu, che agisce sulla meccanica del rapporto, con questo rimedio naturale si può sperimentare un’erezione più duratura e soddisfacente.
La maca compresse che abbiamo in listino é un ottimo prodotto made in italy che contiene 150 mg di estratto secco di pianta, standardizzato a min. 0,5% beta-ecdisone. In alternativa, sempre con estratto di maca puoi prendere in considerazione Vigor Maca capsule che oltre a maca contiene Muira puama e Damiana.

Le sue proprietà, che ne hanno fatto l’afrodisiaco naturale più famoso del Sud America, si devono in particolare alla presenza di vitamine A, B, C, minerali (ferro, calcio e zinco) che agiscono sul sistema endocrino aumentando il livello di emoglobina nel sangue. Sono in particolare gli zuccheri, le proteine e il p-metoxibenzil isotiocianato a dare alla maca il suo potere energizzante. Ecco perché non serve solo per favorire l’eccitazione sessuale ma è utilizzata anche dagli atleti. 

MUIRA PUAMA: gli effetti afrodisiaci fanno si che questa pianta sia conosciuta in America Latina, dove cresce, anche come “albero della potenza”. A questo scopo si usano sia la radice che il legno, componenti che si ritrovano in molti integratori per la libido, sia femminile che maschile. Particolarmente apprezzati gli effetti nelle donne in menopausa. Non è ancora noto come agisca scientificamente tuttavia i dati raccolti sembrerebbero confermare un miglioramento nel numero di rapporti e nella durata delle prestazioni.
Il nostro prodotto Muira Puama compresse contiene 300mg di estratto concentrato per compressa. 

DAMIANA: cresce soprattutto in Messico dove è nota come stimolante sessuale naturale sia per gli uomini (come rimedio contro l’impotenza) sia per le donne (per aiutarle a risolvere problemi di frigidità). La sua azione al livello del parasimpatico pelvico-sacrale è in grado di stimolare l’erezione. Il suo estratto vegetale si dimostra inoltre capace di migliorare le prestazioni sessuali, stimolando il piacere durante il rapporto e soprattutto aumentando il desiderio. La turnera aphrodisiaca, dunque, oltre a sostenere l’erezione e l’eiaculazione, avrebbe effetti benefici sull’umore di chi l’assume.

TRIBULUS: favorendo il rilascio del testosterone attivo stimola il desiderio sessuale. Il principio attivo del Tribulus, la protodioscina (una saponina steroidea), agisce sugli androgeni (2). Questo rimedio omeopatico, dunque, favorisce l’eccitazione non solo a livello mentale ma anche più prettamente fisico (sembrerebbe stimolare anche l’orgasmo clitorideo nelle donne). Il prodotto che abbiamo in listino, Tribulus erbavita, contiene 250mg di estratto concentrato.

In alcuni integratori per il desiderio sessuale, queste quattro piante afrodisiache sono presenti in modo combinato per potenziare l’effetto stimolante.


vasodilatatori naturali

Altri integratori naturali

Le disfunzioni erettili possono essere dovute a motivi diversi, tra questi anche l’uso prolungato di alcuni farmaci antidepressivi o per la pressione alta. Anche in questo caso il primo passo da fare è sicuramente parlare con il proprio medico per valutare le possibili soluzioni al problema. Non ci sono solo cure mirate per le disfunzioni erettili ma anche uno stile di vita adeguato può essere di aiuto. Se decidi di provare integratori consulta sempre prima il medico.

Gli integratori più indicati per il calo del desiderio maschile sono:

  • Arginina: secondo i test un terzo degli uomini con problemi di disfunzione erettile hanno tratto giovamento da questo supplemento assumendone 5 grammi al giorno per sei settimane. La spiegazione si deve al fatto che l’arginina  stimola la produzione di monossido di azoto, il quale a sua volta favorisce la circolazione sanguigna dilatando i vasi (effetto vasodilatatore naturale). Tra gli effetti indesiderati più ricorrenti si segnalano maggiore minzione, pancia gonfia e dolori addominali.

  • Carnitina: alcuni studi hanno confermato l’efficacia della carnitina per trattare la disfunzione erettile, soprattutto se abbinata al viagra. Anche in questo caso non mancano alcune controindicazioni: sono stati segnalati casi di diarrea, nausea e urina male odorante.

  • Niacina: Uno studio dell’Università di Hong Kong ha messo in risalto gli effetti della Niacina, nota anche come vitamina B3, per il trattamento di problemi di disfunzione erettile nei pazienti con colesterolo alto. Attenzione a non superare la dose consigliata: casi di sovraddosaggio potrebbero portare a problemi cardiocircolatori e del sistema urinario.

Condividi