Curare la psoriasi con gli oli

Curare la psoriasi con gli oli

La psoriasi è una condizione infiammatoria della pelle, che provoca sintomi come prurito, squamature, arrossamento e sanguinamento. Vediamo quali sono gli oli essenziali utili come rimedio naturale

Pubblicato : 21/06/2016 18:53:42
Categorie : Eleonora Rampolli , Pelle e capelli

Sommario:
Cause della psoriasi
Tipi di psoriasi
Rimedi naturali


La psoriasi è una condizione infiammatoria della pelle, che provoca sintomi come prurito, squamature, arrossamento e sanguinamento. Può comparire in ogni parte del corpo, anche se le zone più colpite sono la testa, i polsi, le natiche, le ginocchia e i gomiti e visivamente si possono notare aree arrossate ed ispessite della pelle. A volte, possono essere coinvolte anche le unghie. La psoriasi è un’infiammazione cronica e non si conoscono cure per una guarigione completa, presenta momenti di regressione (lunghi anche mesi o anni), non è contagiosa, ma dura per tutta la vita. Fortunatamente esistono numerosi rimedi naturali per trattare e ridurre notevolmente i sintomi.

Cause della psoriasi

Prima di intraprendere l’analisi dei rimedi naturali, cerchiamo di capire da cosa è provocata la psoriasi. In realtà non esistono certezze ma solo ipotesi; quella più accreditata attribuisce la colpa ad una anormale funzionalità dei leucociti (i globuli bianchi) , che causa un’infiammazione e la conseguente risposta del sistema immunitario. Altri trigger potrebbero essere alcuni medicinali (ad esempio i beta bloccanti), la crescita incontrollata della candida albicans o la proliferazione di batteri. Qualsiasi condizione che indebolisca il sistema immunitario rende i sintomi peggiori e, nelle persone con malattie autoimmuni, la psoriasi può essere particolarmente aggressiva.

Tipi di psoriasi

La psoriasi si presenta sotto diverse forme, con localizzazione in vari punti del corpo ed intensità variabile. Possiamo distinguere: - Psoriasi sul cuoio capelluto, sui gomiti, sulle ginocchia, sui genitali, sulle unghie, sui palmi - Psoriasi inversa, di difficile diagnosi, sotto le ascelle, nelle pieghe inguinali, delle natiche e dei genitali - Psoriasi guttata nei bambini e negli adolescenti, che di solito si manifesta a partire da mal di gola e presenta piccole squamature sulla pelle - Psoriasi pustolosa, caratterizzata da pustole bianche (non infettive), circondate da pelle rossa e localizzate su mani e piedi.

Rimedi naturali? gli oli naturali

La cura della psoriasi prevede la riduzione e il controllo dell’infiammazione; creme emollienti e lozioni permettono di gestire il prurito e riducono la presenza di squame e alcuni integratori alimentari offrono una sensazione di sollievo se usati nel tempo. Poiché una delle cause della psoriasi sembra legata a stati di stress e di ansia, un approccio psicologico resta una soluzione da tenere in considerazione. I farmaci tradizionali, oltre a non poter curare la psoriasi, provocano nel lungo periodo gravi effetti collaterali, mentre le cure naturali permettono trattamenti più lunghi ed efficaci. Gli oli essenziali, ad esempio, rappresentano dei rimedi soddisfacenti e privi di controindicazioni. Vediamone alcuni.

Olio di olivello spinoso (Hippophae)

Sembra sempre più evidente che l’azione degli acidi grassi omega 3 (linoleici) e omega 6 (alfa-linoleici) produca effetti benefici nel trattamento della psoriasi, grazie alla risposta immunitaria nei confronti dell’infiammazione. Anche le vitamine A, C ed E svolgono un ruolo fondamentale, soprattutto nella difesa della pelle. L’olio di olivello spinoso è utilizzato sin da tempi antichi, in Asia, come rimedio per i problemi legati alla cute e oggi si è scoperto avere un potente effetto nell’alleviare i sintomi della psoriasi. Secondo recenti studi, l’olio di olivello spinoso contiene acido palmitoleico (omega 7), un componente della pelle con proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

Olio di Neem

Il nim, o neem, è un albero nativo dell’India e della Birmania e da esso si ricava un olio molto complesso, costituito da oltre 140 ingredienti attivi. L'olio di neem rilsulta molto utile in caso dipsoriasi in quanto presenta un’azione emolliente e ammorbidente, ideale per il trattamento di pelli squamate o secche. Tra le sue proprietà va sicuramente evidenziata una potente azione antibatterica, in grado di guarire le infezioni della pelle e di stimolare il sistema immunitario; per questo motivo è efficace anche nel trattamento dei sintomi della psoriasi. Alcuni studi hanno rilevato la presenza di un composto nell’olio di semi di neem, il nimbin, le cui proprietà antinfiammatorie e antisettiche sembrano essere molto più potenti di alcuni farmaci da banco.

Altri rimedi fatti in casa contro la psoriasi

Oltre agli oli, esistono altre sostanze, che probabilmente utilizziamo quotidianamente a casa, utili nel trattamento naturale della psoriasi. L’aceto di mele, ad esempio, allevia il prurito, soprattutto in testa, la curcuma potenzia il sistema immunitario, l’aloe vera riduce l’arrossamento e la desquamazione, la capsaicina (contenuta nel peperoncino) contiene l’infiammazione e gli integratori di vitamina A, C, D, E svolgono una importante azione antiossidante, oltre a fornire un’azione protettiva nei confronti della pelle.

La psoriasi è una malattia che presenta un pesante risvolto sociale, perché se troppo evidente può creare disagio ed imbarazzo, oltre a tutti i problemi e i fastidi che già comporta. Un approccio psicologico positivo e l’utilizzo di sostanze naturali per il trattamento portano benefici a volte impensabili.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)