Anice verde Olio Essenziale

Anice Olio Essenziale Visualizza ingrandito

Anice Olio Essenziale

Anice verde olio essenziale

Confezione: Flacone da 20 ml

Maggiori dettagli

Olii EssenzialiPrezzo 8.50

  • SPEDIZIONE Gratis con E 25.00 di acquisto

  • CONSEGNA in 24h con i corrieri SDA e BRT

  • PAGAMENTO SICURO

1   recensione
Avvertenze
Prodotto puro, da usare solo diluito. Evitare il contatto con gli occhi e la pelle. In caso di ingestione inappropriata non provocare il vomito e consultare subito un medico. Non utilizzare nei bambini sotto i 12 anni di età, in gravidanza e durante l’allattamento.
Il prodotto non è un medicinale e non ha proprietà curative. I risultati ottenibili sono soggettivi.
Istruzioni
gli oli essenziali sono prodotti molto concentrati, 4-5 gocce sono di norma sufficienti per aromatizzare 400g di prodotto
Indicazioni
Ingredienti
Contiene: 100% olio essenziale di frutti (semi) di Anice verde (Pimpinella anisum L.). Aroma naturale per prodotti alimentari (D.Lgs. 25/01/92, n.107)
Olio essenziale purissimo ottenuto per distillazione in corrente di vapore dei frutti (semi) di Anice verde (Pimpinella anisum L.) Famiglia Ombrellifere, raccolti in agosto-settembre a completa maturazione, periodo di massima concentrazione dei principi attivi.
Informazioni generiche
Nome botanico: Pimpinella anisum
Famiglia:
L'anice verde appartiene alla famiglia delle Apiacee e da secoli si sfruttano le proprietà dei suoi frutti, chiamati impropriamente semi.
I greci li utilizzavano per prevenire l'ictus mentre Ippocrate, il padre della medicina, consigliava l'anice verde per fluidificare il catarro.

Oggi i frutti di anice verde vengono utilizzati per favorire la digestione ed eliminare gas presenti nello stomaco e nell'intestino, nel trattamento della tosse, per fluidificare le secrezioni bronchiali e favorire l'espettorazione del catarro e come galattogogo, cioè per aumentare la montata lattea.

NOTE DI BOTANICA
L'anice verde è una ombrellifera cioè una pianta, alta circa 60 centimetri, che presenta i fiori nel tipico gruppo a ombrello. Tali fiori, bianchi o gialli, fioriscono a Luglio-Agosto e verso la fine dell'estate danno luogo a piccoli frutti grigio verdi, ricoperti da una fitta peluria e percorsi da varie scanalature. Si raccolgono tagliando l'intero capolino, che viene posto in un sacchetto di carta per non disperdere i frutti nel terreno, e poi seccati al sole.

ESTRAZIONE DELL'OLIO ESSENZIALE
L'olio essenziale si estrae per distillazione in corrente di vapore dei frutti, é molto ricco di flavonoidi e cumarine, ma la sostanza che determina la composizione chimica é trans-anetolo il quale é presente per il 70-90% circa.
Ciò che si ottiene è un liquido giallo chiaro che emana un profumo dolce, simile alla liquirizia.Una volta estratto si conserva in contenitori scuri, lontano dalla luce diretta e da fonti di calore.

COSTITUENTI PRINCIPALI
I frutti dell'anice contengono dall'1,5 al 5% di olio essenziale, composto da E-anetolo, estragolo, terpeni, sequisterpeni, ecc.

VARI USI DELL' OLIO ESSENZIALE
Noi possiamo sfruttare le proprietà dell'olio essenziale di anice verde versandone poche gocce in una lampada bruciaessenze. La dose è di 1 goccia per metro quadro della stanza. Di solito è una essenza che si utilizza nella stanza in cui si consumano i cibi, per sfruttare l'azione digestiva dell'olio essenziale. Nel caso di donne in gravidanza o in allattamento le sue proprietà potranno essere sfruttate maggiormente se si vaporizza in tutta la casa. Le donne in gravidanza possono ridurre la sensazione di nausea mattutina e le signore che allattano potranno aumentare la quantità di latte da offrire al loro piccolo affamato. Si sconsiglia l'uso orale dell'olio essenziale, soprattutto in gravidanza, allattamento e nei bambini.
Contro i dolori addominali si può preparare una miscela con 30 ml di olio di mandorle dolci e 5 gocce di olio essenziale di anice verde. Si utilizza questa miscela per massaggiare l'addome con movimenti circolari e si copre la zona con un panno di lana caldo. Si può ripetere il massaggio anche due o tre volte al giorno. La stessa miscela si può utilizzare in presenza di tosse con catarro. Si deve massaggiare delicatamente il petto, coprendo sempre con un panno di lana caldo. Per favorire la respirazione ed attenuare il senso di oppressione toracica si consiglia di effettuare questo massaggio la sera prima di andare a letto. Per i bambini è bene non utilizzare questa miscela prima dei 6 anni.

L'olio essenziale di anice va utilizzato con precauzione: l'utilizzo diretto sulla pelle può causare fotosensibilizzazione per cui se ne sconsiglia l'applicazione diretta.
Si sconsiglia l' ingestione impropria.

Bibliografia
Alte informazioni sono reperibili qui: www.oli-essenziali.it

Valutazione Prodotti *
*Il prodotto non e' un medicinale e non ha proprieta' curative. I risultati ottenibili sono soggettivi.
  • Numero di recensioni :

    1

  • Voto Medio : 5 /5
  •  il 21/04/2017
  • 5/5
ottimo

4 altri prodotti della stessa categoria:

Articoli del Blog

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)