Oli essenziali per trattare la cellulite

La cellulite è il principale inestetismo femminile. Esistono moltissimi strumenti naturali per il trattamento di questo inestetismo. Ovviamente all'appello non potevano mancare gli oli essenziali

Pubblicato : 16/02/2014 08:35:34
Categorie : Enrico Nunziati , Rimedi contro la Cellulite

Cellulite. Cos' é

La cellulite é un disturbo che nasce come inestetismo cutaneo ma puo' diventare una vera e propria patologia per via del ristagno dei liquidi e della formazione di accumuli di cellule adipose, sgradevoli da vedere e dolorose da sopportare. La sua origine si riscontra in vari fattori, dalla predisposizione alla ritenzione idrica alle difficoltà  circolatorie, dai problemi ormonali alla sedentarietà  all' alimentazione scorretta. Proprio per questa molteplicità  di fattori scatenanti, la cellulite si combatte su più fronti, uno dei quali é la cura con le sostanze che agiscono non solo come riparazione ma anche come prevenzione, in modo che la circolazione funzioni bene, che la ritenzione idrica non insorga e che l' epidermide sia costantemente nutrita e levigata. Tra questi, un ruolo importante é rivestito dagli oli essenziali.

oli essenziali utili per la cellulite

Perché gli oli essenziali fanno bene

Gli oli essenziali sono utili contro la cellulite perché contengono i migliori principi attivi di erbe e piante impiegate con successo nel trattamento della cellulite. Se, ad esempio, la betulla é un importante diuretico che aiuta a eliminare le tossine, l' olio essenziale di betulla sarà  a sua volta adatto per un massaggio linfodrenante che attivi la circolazione e aiuti ad evitare il ristagno dei liquidi nei tessuti. Gli oli essenziali vanno infatti utilizzati contro la cellulite principalmente mediante il massaggio, cosà che possano penetrare in profondità  nella pelle.
L' unico svantaggio degli oli essenziali é che non possono essere utilizzati direttamente sulla pelle, in quanto potenzialmente irritanti, per cui ci vuole un olio vettore, uno cioé che abbia una composizione neutra e non possa rivelarsi nocivo per l' epidermide. Il più classico degli oli vettore é l' olio di mandorle dolci, che ben si presta a fare da base a un altro olio essenziale e lo rende meno nocivo. In genere si usano due cucchiai di olio vettore uniti a 8-10 gocce di un olio essenziale (anche 2 se compatibili per aroma e destinazione d' uso): la miscela che ne deriva va massaggiata sull' area interessata dalla cellulite, con movimenti energici dall' alto verso il basso, fino a completo assorbimento degli oli.

Come usare gli oli essenziali per la cellulite

Il massaggio con gli oli essenziali puo' essere praticato tranquillamente in casa, senza necessità  di ricorrere ai centri estetici, a maggior ragione perché non presenta controindicazioni, si puo' fare anche ogni sera alternando gli oli essenziali. L' ideale é farlo sulla pelle perfettamente asciutta e pulita, dopo il bagno o ancora meglio la doccia, soprattutto se la terminate con un getto di acqua fredda, che smuove la circolazione sanguigna. Il massaggio inizia con una pressione leggera, da compiere rigorosamente dal basso verso l' alto, con movimenti circolari. La pressione si intensifica sempre più man mano che si procede nel massaggio, e dove gli accumuli di cellulite sono più consistenti si procede anche a una compressione della zona, spingendo con le mani aperte sulla pelle. Per terminare il massaggio allentate la pressione, cosà da permettere alla circolazione di riprendere a scorrere normalmente, e tamponate leggermente con un asciugamano o un po' di carta. Il massaggio puo' durare dai 5 ai 10 minuti ed é una buona idea farlo prima di andare a letto, in modo che le proprietà  benefiche degli oli essenziali possano continuare ad agire durante la notte.

Quali oli essenziali per la cellulite

Gli oli essenziali utili contro la cellulite sono numerosi, perché in natura esistono molte piante ricche di proprietà  utili in tal senso. Dal pompelmo all' arancia, dal ginepro al rosmarino, dal geranio al limone, dall' avocado al rosmarino la scelta é ampia e sempre proficua.

Gli oli essenziali estratti dalla frutta

Olio essenziale di pompelmo. Il pompelmo favorisce la circolazione e aiuta ad eliminare le tossine. In questo modo agisce contro la ritenzione idrica e ostacola la formazione degli odiosi cuscinetti sui sulle cosce e sui glutei. L' ideale é praticare dei massaggi con l' olio di pompelmo e anche inserire il frutto nell' alimentazione.

Olio essenziale di arancio amaro. La cellulite viene definita spesso buccia d' arancia, ma in realtà  l' arancia ne é implacabile avversaria. L' olio essenziale di arancia é tra i più utilizzati contro la cellulite, perché favorisce la rigenerazione cellulare e applicato con un massaggio costante sulla pelle la rende più liscia e compatta.

Olio essenziale di mandarino. Dopo l' arancia, la famiglia degli agrumi offre il suo aiuto con il mandarino, che stimola il flusso della circolazione. In questo modo previene la formazione di bozzetti e rigonfiamenti, e se già  sono comparsi riesce ad evitare che si aggravino.
un olio vegetale

Olio di avocado. Il vantaggio dell' avocado é che svolge un' azione riparatrice sulla pelle rovinata per vari fattori, e uno di questi é proprio la cellulite. Grazie all' olio di avocado, la pelle ritrova progressivamente un aspetto levigato e compatto.

Gli oli essenziali estratti da erbe e piante

Olio essenziale di ginepro. Le sue proprietà  diuretiche sono utilissime contro la ritenzione idrica che é alla base della cellulite. Attraverso il massaggio con l' olio di ginepro, la pelle elimina man mano le tossine in eccesso e di conseguenza il gonfiore che sempre si accompagna alla cellulite.

Olio essenziale di geranio. L' olio essenziale non solo é un noto tranquillante, ma anche un valido aiuto per eliminare gli inestetismi della cellulite. L' eliminazione delle tossine viene agevolata e le gambe ritrovano la leggerezza dimenticata da tempo, perché il gonfiore e la pesantezza di allontanano.

Olio essenziale di cipresso. L' olio di cipresso é particolarmente indicato per chi soffre di vene varicose e viene infatti utilizzato soprattutto per le sue proprietà  di vasocostrittore. Grazie al supporto che offre alla circolazione scongiura la formazione della cellulite, e se é già  presente ne evita la degenerazione.

Olio essenziale di rosmarino. Anche il rosmarino, come gran parte degli altri oli essenziali utilizzati in versione anticellulite, interviene a monte contrastando la ritenzione idrica. E meno liquidi si trattengono nel corpo, meno la cellulite si forma. L' azione preventiva é quindi preponderante rispetto a quella curativa.

Miscela di oli essenziali di arancia e ginepro

Il dosaggio degli ingredienti é valido per un solo massaggio. Non si consiglia di prepararne per più giorni, perché senza conservanti la miscela tende a rovinarsi subito, perdendo gran parte delle sue proprietà  anche se conservata in frigorifero.

Ingredienti: 2 cucchiai di olio di mandorle dolci; 8 gocce di olio di ginepro; 8 gocce di olio di lavanda.
Preparazione: mescolare gli oli in una ciotolina, mescolando leggermente.
Utilizzo: massaggiare sulla pelle pulita e asciutta.


Enrico Nunziati
Collabora da anni con decine di siti web, blog e forum che trattano di erbe officinali, erboristeria, salute e benessere. Per Kos edizioni ha pubblicato Vademecum di Erboristeria, un libro pensato per essere utile, scritto con Franco Bettiol e Irene Nappini.

Le informazioni presenti in questo articolo non possono e non devono sostituire il consulto medico. Ogni indicazione o suggerimento o rimedio naturale riportato NON deve essere seguito senza consulto del proprio medico.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)