Stress: ecco i migliori rimedi

Stress: ecco i migliori rimedi

Ansia, depressione e stress sono considerati i moderni mali. Adesso scopriremo quali sono i migliori rimedi naturali per combattere questi mali

Pubblicato : 07/07/2016 15:37:01
Categorie : stanchezza, riposo, stress


Sommario:

  1. Teanina
  2. Valeriana
  3. Griffonia



Ansia, depressione e stress sono considerati i moderni mali, le malattie del futuro, difficili da diagnosticare (anche perché causano effetti collaterali diversi a seconda delle persone) e sempre più presenti nella nostra società. Vita frenetica, orari di lavoro impossibili, ritmo sonno-veglia che viene sconvolto ed ecco che lo stress inizia a farsi strada nei meandri del cervello, per arrivare pian piano ad occupare una posizione predominante nel pensiero. Senza che ci se ne accorga ha preso possesso anche del corpo, che quindi ne somatizza, in diversi modi, gli effetti. La migliore cura per lo stress è senza dubbio un approccio psicologico positivo, l’abbandono delle ansie quotidiane, il relax e, in generale, il passaggio ad uno stile di vita più semplice, basato sulla contemplazione delle piccole cose (e poche), piuttosto che sulla frenesia nel dover vivere tutto in maniera piena. La giornata dura 24 ore e tra sonno e lavoro, non ne restano poi molte: è inutile cercare di superare i limiti alla ricerca di un appagamento che, invece, è proprio all’interno di essi.

rimedi per lo stress

Cause dello stress

L’errore più grande che si può commettere nella società moderna è quello di vivere per lavorare, perdendo di vista quelle che sono le reali necessità per la mente e per il corpo. Siamo fatti di emozioni, oltre che di muscoli ed ossa, quindi dobbiamo tenere conto anche di esse; nel momento in cui realizziamo di aver superato la soglia di sopportazione emotiva è già troppo tardi, lo stress, l’ansia e la depressione si sono già radicati nella nostra testa. Le cause partono sempre da molto lontano e i sintomi purtroppo li percepiamo quando ormai hanno preso possesso di mente e corpo. Lo stress viene spesso sottovalutato con la consapevolezza che “tanto è solo stress”, senza rendersi conto che in realtà quel “solo” sparisce presto, lasciando pieni poteri allo stress sulla nostra persona.

Rimedi contro lo stress

Visto che è difficile, se non impossibile, prevedere che queste manifestazioni emotive si trasformino in stress, dobbiamo trovare il modo di affrontarlo e di trattarlo, magari utilizzando rimedi naturali che non prevedono controindicazioni. Oltre a cercare di rilassarsi, fare attività sportiva per scaricare le tensioni, cercando di mantenere un regime alimentare equilibrato, possiamo assumere integratori di sostanze naturali particolarmente efficaci nel trattamento proprio degli stati di ansia, depressione e stress.

Letture correlate


Teanina, l’amminoacido psicoattivo che riduce lo stress

Alcuni ritengono che la capacità dei monaci buddisti di meditare per ore, sia in stato di veglia che in trans, sia dovuto alla loro incredibile pace interiore, derivante da anni di pratica, da un approccio spirituale alla vita e forse anche al consumo ingente di tè verde, tra le cui numerose proprietà si riscontra anche quella rilassante, dovuta alla presenza di teanina, un amminoacido in grado di attraversare la barriera emato-encefalica e di agire direttamente sulle sinapsi. Diversi studi hanno dimostrato che riesce ad abbassare i battiti cardiaci e la pressione del sangue, riducendo anche gli stati di ansia e di stress. Ovviamente, per ottenere dei risultati, bisognerebbe assumerne una quantità giornaliera pari a 200 mg al giorno, più o meno 20 tazze di tè; meglio allora le capsule, che possono fornire in una o due somministrazioni il fabbisogno giornaliero.

Valeriana, alleata del relax

La valeriana è una pianta officinale molto conosciuta ed i suoi principi attivi sono ampliamente utilizzati per il trattamento dell’ansia e dello stress; un infuso di valeriana la sera è consigliato per favorire un sonno profondo e riposante, ma per ottenere un’integrazione ideale è necessario assumerla sotto forma di gocce o di tavolette. La valeriana contiene sostanze sedative ed è notorio il suo apporto positivo nei confronti del sonno.

Griffonia, la pianta del buonumore

Uno dei più potenti regolatori dell’umore, presente in natura, si chiama 5-idrossitriptofano (5-HTP) un amminoacido che nasce dalla trasformazione del triptofano e che funziona come precursore della serotonina, l’ormone del buonumore. La fonte maggiore di 5-HTP è la griffonia simplicifolia, una pianta nota anche come fagiolo africano, per via della sua diffusione (aree tropicali umide dell’Africa) e della sua forma. Diversi studi hanno dimostrato l’efficaci della griffonia nel trattamento di ansia, depressione e stress.

Condividi quest'articolo

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)