Licopene: antiossidante naturale

Licopene E.S. 60 capsule Visualizza ingrandito

Licopene E.S. 60 capsule

Un estratto del mesocarpo di pomodoro si é rivelato una naturale PROTEZIONE delle cellule dai DANNI DEGENERATIVI, prevenendone l' invecchiamento.*

*Il prodotto è un integratore, i risultati ottenibili possono variare da persona a persona.

Confezione: 60 capsule da 100mg

Maggiori dettagli

Per LuiPrezzo 17.00

  • SPEDIZIONE Gratis con E 25.00 di acquisto

  • CONSEGNA in 24h con i corrieri SDA e BRT

  • PAGAMENTO SICURO

1   recensione
Avvertenze
Le ricerche tossicologiche confermano che gli estratti di Pomodoro non presentano alcuna tossicità alle dosi consigliate e non si sono riscontrati effetti secondari. Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata seguendo uno stile di vita sano.
Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate.
Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni
In caso di uso prolungato consultare il medico.
In presenza di determinati stati fisiologici o patologici, o in associazione a terapie farmacologiche, consultare il medico.
Istruzioni
1 capsula 2-3 volte al giorno
Ingredienti
Licopene da estratto secco di Lycopenum esculentum
Ingredienti: amido di mais pregelatinizzato. Licopene da pomodoro (lycopersicum esculentum Mill) polpa del frutto estratto secco titolato al 5% (suppportato su saccarosio, antiossidanti: ascorbile palmitato, tocoferoli misti naturali)
Costituenti della capsula: gelatina, color tianio biossido, ferro ossido giallo.

Tenore degli ingredienti caratterizzanti 1 capsula 3 capsule
Lycopersicum esculentum (pomodoro) E.S.
corrispondente a Licopene
100mg
5mg
300mg
15mg
Effetti riconosciuti *
Antiossidante; trofismo della pelle; regolare funzionalità dell’apparato cardiovascolare; funzionalità della prostata.
* Sostanze e preparati vegetali ammessi - ( Min. Salute, 12/2011)
Informazioni generiche
Denominazione botanica: Lycopersicum esculentum Mill., Solanum lycopersicum - fam. Solanacee
Sinonimi: Pesca dei lupi, Pomodoro
Nomi stranieri: ingl. - Tomato, Love apple; fr. - Tomate, Pomme d'amour; ted. - Tomate, Liebesapfel; 
sp. - Jitomate, Tomate
Parti usate: parte esterna del mesocarpo dei frutti - Tempo balsamico: a completa maturazione

Il licopene, anche conosciuto come psi-carotene, è una molecola che appartiene alla famiglia dei carotenoidi. Si presenta come un pigmento di colore rosso, insolubile in acqua ma molto solubile in ambiente idrofobo, come oli e grassi.

Nessun membro del regno animale, uomo compreso, è in grado di sintetizzarlo e deve perciò essere assunto con la dieta. In natura si ritrova in alcune piante ma la fonte di approvvigionamento alimentare principale sono i pomodori, seguiti da anguria, papaya e pompelmo rosa. Il licopene non si degrada al calore e quindi anche i pomodori cucinati forniscono lo stesso quantitativo [1].

Lo sapevi che...

Negli individui sani il licopene si ritrova concentrato nel plasma, nei testicoli, ghiandole surrenali e prostata. Questa distribuzione ben correla con gli effetti che si osservano in seguito alla sua assunzione.

Il licopene svolge una potente azione antiossidante [2]. Gli antiossidanti sono quelle molecole protettive che contrastano e inattivano le specie reattive dell’ossigeno prodotte normalmente dal metabolismo, che con il passare del tempo possono danneggiare i costituenti cellulari come DNA, proteine e membrane cellulari. Lo stress ossidativo che ne deriva è riconosciuto come uno dei fattori che più contribuiscono all’insorgenza dei tumori.
Le moderne linee guida alimentari consigliano di assumere gli antiossidanti attraverso un costante consumo di frutta e verdura. Questa indicazione ben si associa alla ormai nota evidenza che chi consuma frutta e verdura è meno esposto a molte patologie di natura tumorale e cardiovascolare.

Gli effetti del licopene sulla salute umana sono stati ampiamente studiati sia a livello di laboratorio [3-4], che direttamente nell’uomo. Alcuni risultati hanno indicato come un consumo costante riduce in maniera significativa eventi di tipo cardiovascolare [5-6]. A livello epidemiologico numerosi studi indicano che il consumo di pomodori e prodotti derivati si associa ad un minor rischio di insorgenza di tumori [7(8)] e una minore incidenza di eventi cardiaci quali infarto e ictus [8-10 (11-12-13)].

L’assunzione di licopene come integrazione alla dieta per una settimana determina un aumento dei livelli nel sangue e riduce i livelli di ossidazione delle proteine plasmatiche a basso peso molecolare (LDL) che una volta ossidate tendono ad aggregarsi sulle pareti determinando l’ ispessimento dei vasi e la formazione di placche aterosclerotiche [13(7]. Uno studio americano evidenzia che fumatori con bassi livelli plasmatici di licopene e altri antiossidanti sono più soggetti ad infarto del miocardio [14], risultato che supporta l’osservazione di alcuni ricercatori secondo i quali bassi livelli di licopene circolante sono associati con un inizio di danno aterosclerotico nei soggetti maschi [15]. Gli effetti benefici a livello cardiovascolare del licopene si esplicano anche in una riduzione della pressione arteriosa, con ulteriori vantaggi in termini di salute per coloro che lo assumono.

Un'altra ipotesi che concorre a spiegare il ruolo cardio-protettivo indica il licopene come un agente in grado di inibire l’attività di un enzima coinvolto nella sintesi del colesterolo [16].
Dati preliminari suggeriscono un possibile ruolo del licopene nell’insorgenza  dei fenomeni di insulino resistenza e diabete, poiché ridotti livelli di licopene sono stati associati ad un’aumentata sintesi di insulina a digiuno. Di conseguenza il licopene potrebbe giocare un ruolo protettivo contro l’iperglicemia [17].
Recentemente due studi canadesi hanno evidenziato un ruolo del licopene non solo nello stress ossidativo, ma anche nel riassorbimento osseo, fenomeni presenti nel periodo post-menopausa. Sembra che l’assunzione di licopene oltre ad aumentare l’attività antiossidante, riduca alcuni parametri associati al riassorbimento osseo, evidenziando un possibile beneficio nel ridurre il rischio di osteoporosi [18-19].

Il licopene non è un medicinale e non ha proprietà curativa, tuttavia una sua integrazione può giovare ad un fisiologico benessere generale.

Bibliografia

1 Gärtner C, Stahl W, Sies H. Lycopene is more bioavailable from tomato paste than from fresh tomatoes. Am J Clin Nutr 1997;66:116-22.

2. DiMascio P, Kaiser S, Sies H. Lycopene as the most effective biological carotenoid singlet oxygen quencher. Arch Biochem Biophys 1989;274:532-8.

3. Levy J, Bosin E, Feldmen B, Giat Y, Miinster A, Danilenko M, et al. Lycopene is a more potent inhibitor of human cancer cell proliferation than either a-carotene or ß-carotene. Nutr Cancer 1995;24:257-66.

4. Nagasawa H, Mitamura T, Sakamoto S, Yamamoto K. Effects of lycopene on spontaneous mammary tumour development in SHN virgin mice. Anticancer Res 1995;15:1173-8.

5 Johnson EJ. The role of carotenoids in human health. Nutr Clin Care 2002;5:56-65

6 Rao AV, Agarwal S. Role of antioxidant lycopene in cancer and heart disease . J Am Coll Nutr 2000; 19:563-9

7. Giovannucci E. Tomatoes, tomato-based products, lycopene, and cancer: review of the epidemiologic literature. J Natl Cancer Inst 1999;91:317-31.

8. Fuhramn B, Elis A, Aviram M. Hypocholesterolemic effect of lycopene and ß-carotene is related to suppression of cholesterol synthesis and augmentation of LDL receptor activity in macrophage. Biochem Biophys Res Commun 1997;233: 658-62.

9. Agarwal S, Rao AV. Tomato lycopene and low density lipoprotein oxidation: a human dietary intervention study. Lipids 1998;33:981-4.

10. Kohlmeier L, Kark JD, Gomez-Gracia E, Martin BC, Steck SE, Kardinaal AF et al. Lycopene and myocardial infarction risk in the EURAMIC Study. Am J Epidemiol 1997;146:618-26.

11. Giovannucci E, Ascherio A, Rimm EB, Stampfer MJ, Colditz GA, Willett WC. Intake of carotenoids and retinol in relation to risk of prostate cancer. J Natl Cancer Inst 1995;87:1767-76.

12. Dorgan JF, Sowell A, Swanson CA, Potischman N, Miller R, Schussler N, et al. Relationship of serum carotenoids, retinol, a-tocopherol, and selenium with breast cancer risk: results from a prospective study in Columbia, Missouri (United States). Cancer Causes Control 1998;9:89-97.

13. Agarwal S, Rao AV. Tomato lycopene and low density lipoprotein oxidation: a human dietary intervention study. Lipids 1998;33:981-4.

14. Handelman GJ, Parker L, Cross CE. Destruction of tocopherols, carotenoids and retinol in human plasma by cigarette smoke. Am J Clin Nutr 1996;63:559-65.

15. Rissanen et al. Low plasma lycopene concentration is associated with increased intima-media thickness of the carotid artery wall. Arterioscler Thromb Vasc Biol 2000; 20:2677-2681.
16 Fuhrman B et al. Hypocholesterolemic effect of lycopene and beta-carotene is related to suppression of cholesterol synthesis and augmentation of LDL receptor activity in macrophages. Biochem Biophys Res Commun 1997:233:658-662.
17 Suzuki K et al. Relationship between serum carotenoids and hyperglycemia: a population based cross sectional study. J Epidemiol 2002; 12:357-366.
18. Mackinnon ES, Rao AV, Rao LG. Dietary restriction of lycopene for a period of one month resulted in significantly increased biomarkers of oxidative stress and bone resorption in postmenopausal women. J Nutr Health Aging. 2011 Feb;15(2):133-8.

19. Mackinnon ES, Rao AV, Josse RG, Rao LG. Supplementation with the antioxidant lycopene significantly decreases oxidative stress parameters and the bone resorption marker N-telopeptide of type I collagen in postmenopausal women. Osteoporos Int. 2011 Apr;22(4):1091-101. Epub 2010 Jun 15.

Valutazione Prodotti
  • Numero di recensioni :

    1

  • Voto Medio : 4 /5
  •  il 01/07/2017
  • 4/5
primo acquisto di questo prodotto*
*I risultati personali dei testimonial non sono garantiti

PRODOTTI CONSIGLIATI

4 altri prodotti della stessa categoria:

Articoli del Blog

© Erboristeria | www.rodiola.it.

Zenobia s.r.l - P.IVA 01833970971 - R.E.A FI 475580 - Via Petrarca 53 - 59015 - Carmignano (PO)